Le 7 stelle più luminose del cielo

~4 min
The brightest stars

Nell'articolo di oggi riveleremo sette delle stelle più luminose con una magnitudine visiva inferiore a 0,1 e le loro costellazioni. Se vuoi saperne di più sulle stelle abbaglianti, guarda la nostra nuova infografica.

Come misurare la luminosità di una stella?

Gli astronomi misurano la luminosità di stelle, pianeti e altri oggetti spaziali utilizzando una scala di magnitudine. Esistono due tipi di grandezza: apparente e assoluta. La magnitudine apparente (o visiva) è la luminosità di un oggetto così come appare nel cielo notturno dalla Terra. La magnitudine apparente dipende dalla luminosità intrinseca di un oggetto, dalla distanza e da altri fattori che ne riducono la luminosità. Più bassa è la sua magnitudine apparente, più luminoso appare un oggetto agli osservatori. I corpi celesti con numeri di magnitudine negativi sono eccezionalmente luminosi.

La magnitudine assoluta è una grandezza apparente che un oggetto avrebbe se fosse posizionato a una distanza di 10 parsec. Ad esempio, la magnitudine apparente del Sole è -26,7: è l'oggetto celeste più luminoso che possiamo vedere dalla Terra. Tuttavia, se il Sole fosse a 10 parsec di distanza, la sua magnitudine apparente sarebbe solo 4,7. Considerando le stelle a una distanza fissa, gli astronomi possono confrontare la luminosità reale (intrinseca) di stelle diverse.

Quali sono le stelle più luminose viste dalla Terra?

In base alla magnitudine apparente, il Sole è la stella più luminosa vista dalla Terra. Tuttavia, dobbiamo notare che non tutti gli elenchi delle stelle più luminose includono il Sole, poiché molti di loro considerano solo le stelle osservabili nel cielo notturno. Pertanto, indicano Sirio come la stella più brillante.

La seconda stella più luminosa, Sirio, ha una magnitudine apparente di -1,46 ed è visibile in tutto il mondo. Questa stella abbagliante si trova nella costellazione del Cane Maggiore; è la stella Alfa di questa costellazione. Sirio è a circa 8,6 anni luce da noi, che è molto più vicino del prossimo membro della nostra lista.

Il brillante Canopo, o Alpha Carinae, è la terza stella più luminosa nel cielo notturno. Questa stella brilla con una magnitudine visiva di -0,74 nella costellazione della Carena, che è meglio visibile nell'emisfero meridionale. Canopo è il più distante di qualsiasi altra stella in questo elenco, a circa 310 anni luce dal Sole!

Alpha Centauri è una stella più vicina ma un po' più debole che si piazza al quarto posto nella lista. Questa stella è in realtà un sistema composto da tre stelle, una delle quali è anche conosciuta come Rigil Kentaurus. Alpha Centauri si trova nella costellazione del Centauro che risplende con una magnitudine visiva di -0,1. Situato a una distanza di soli 4,4 anni luce da noi, questo sistema stellare è il vicino più prossimo al Sole. Il sistema si trova nel cielo meridionale e non è visibile agli osservatori al di sopra della latitudine di 29° nord.

La quinta stella più luminosa è Arturo, membro principale della costellazione di Boote. Avendo una magnitudine apparente di -0,05, Arturo è meglio visibile nel cielo invernale dall'emisfero settentrionale. Questo gigante arancione si trova a circa 37 anni luce di distanza.

Vega, che occupa il sesto posto, è la stella più luminosa della costellazione settentrionale della Lyra ed è anche una parte dell'asterismo del triangolo estivo. Questa stella si trova a 25 anni luce dal nostro sistema solare. Vega è stata presa come "valore zero" per fare riferimento alle altre magnitudini delle stelle, ma non è più così: ulteriori studi hanno misurato la sua magnitudine come 0,03. Per le osservazioni visive, Vega può ancora essere utilizzata come punto zero, ma per osservazioni più avanzate viene utilizzato un elaborato sistema di calibrazione.

L'ultimo membro della nostra lista è Capella, la settima stella più luminosa dell'intero cielo. È visibile nell'emisfero settentrionale per la maggior parte dell'anno. Capella è la stella più brillante della costellazione dell'Auriga, indicata anche come Alpha Aurigae. Situata a circa 43 anni luce da noi, Capella, infatti, è un sistema stellare multiplo costituito da due binarie gialle.

Puoi osservare tutte le stelle sopra menzionate (e anche di più!) con Star Walk 2. Punta il dispositivo verso l'alto e tocca i punti più luminosi che vedi sullo schermo. Se desideri trovare una particolare stella o un oggetto spaziale, utilizza l'icona a forma di lente d'ingrandimento nell'angolo inferiore sinistro dello schermo.

Gli ostacoli alla misurazione

L'ordine esatto delle stelle più luminose non può essere perfettamente definito poiché ci sono alcuni ostacoli:

  • Innanzitutto, tradizionalmente, la luminosità stellare si basa sulla magnitudine visiva apparente percepita dall'occhio umano. Dopo l'invenzione dei telescopi, gli astronomi hanno dimostrato l'esistenza di stelle doppie e di sistemi pluri-stellari. Al giorno d'oggi, la luminosità stellare potrebbe essere espressa come grandezza individuale o combinata. Ad esempio, la stella doppia Alpha Centauri AB ha una magnitudine visiva combinata di -0,27, mentre le sue due componenti hanno magnitudini di 0,01 e 1,33.

  • Le nuove tecnologie possono misurare le magnitudini stellari in modo leggermente diverso. Questo potrebbe cambiare l'ordine delle stelle più luminose. Inoltre, gli scienziati hanno scoperto diversi tipi di sistemi di magnitudine basati su diverse lunghezze d'onda, quindi i valori di magnitudine apparente possono variare notevolmente.

  • Ci sono stelle variabili, come Betelgeuse o Antares, che cambiano la loro grandezza nel corso di giorni, mesi o anni. Di solito, per definire esattamente una magnitudine apparente, è necessario prendere la luminosità massima ripetuta o una magnitudine media semplice.

Ci auguriamo che tu abbia imparato qualcosa di nuovo dall'articolo di oggi. Condividilo sui social media e facci sapere la tua opinione. Buona osservazione delle stelle!

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology
Star Walk 2 logo

Star Walk 2

Scarica su App Store
Get it su Google Play