Cane Maggiore: Sirio e altre stelle maggiori, oggetti del cielo profondo

~4 min
Cane Maggiore: Sirio e altre stelle maggiori, oggetti del cielo profondo

Quanto sai della stella più luminosa del cielo notturno, Sirio, e della sua costellazione, Cane Maggiore? Per esempio, sapevi che il Cane Maggiore contiene una stella che è, in realtà, molto più luminosa di Sirio, in termini di magnitudine assoluta? O che ha un ammasso stellare chiamato i Pirate’s Jewels? Continua a leggere per scoprire fatti più sorprendenti!

Come individuare la stella Sirio?

In questo periodo dell'anno, Sirio, la stella più luminosa del cielo notturno, attirerà sicuramente la tua attenzione nel cielo serale. Quando il cielo si oscurerà, dopo le 19:30 ora locale, Sirio giacerà nel cielo sud-orientale, in basso a sinistra di Orione. Sirio raggiungerà la sua posizione più alta sull'orizzonte meridionale alle 21:00 e poi scenderà nel cielo sud-occidentale e tramonterà per le 2:00 ora locale.

Nonostante Sirio si trovi nell'emisfero australe, è visibile da quasi tutto il mondo, ad eccezione delle latitudini a nord di 73° N. Inoltre, alcune città del nord non la vedranno alta nel cielo; ad esempio, sull'orizzonte del Quebec, in Canada, raggiunge solo 13°.

Puoi individuare facilmente la stella nel cielo tramite l'app Sky Tonight. Apri l'app, tocca l'icona della lente di ingrandimento nell'angolo in basso a sinistra e digita "Sirio" nella barra di ricerca. Quindi tocca l'icona di destinazione e Sky Tonight ti mostrerà la posizione della stella nel cielo.

Perché Sirio è così luminosa?

Sirio è così luminosa perché è circa 25 volte più luminosa del nostro Sole ed è a soli 8,6 anni luce dalla Terra. Inoltre, si sta dirigendo verso di noi e si illuminerà nei prossimi millenni! Sirio ha una piccola compagna, una stella nana bianca chiamata Sirio B, che alcuni astronomi chiamano il Cucciolo.

Perché Sirio brilla così tanto?

Sirio è nota per mostrare lampi di colore intenso mentre brilla. Questo perché gli osservatori dell'emisfero settentrionale di solito vedono la stella posizionata in basso nel cielo, dove la sua luce molto intensa passa attraverso una coltre d'aria più spessa. Le sacche di turbolenza nella nostra atmosfera, che provocano lo scintillio delle stelle, funzionano anche come minuscoli prismi rifrangenti dividendo la luce bianca di Sirio e inviando casualmente colori diversi (lunghezze d'onda) ai nostri occhi.

Qual è il nome comune della stella Sirio?

Il nome di Sirio significa "bruciare" o "incenerire" in greco. È anche comunemente conosciuta come la Stella del Cane perché è la stella più luminosa della costellazione del Canis Major, che in latino significa Cane Maggiore.

Un altro nome di Sirio (che probabilmente sentirete meno spesso) è Alpha Canis Majoris. Di solito, la stella più luminosa di qualsiasi costellazione è designata così.

Canis Majoris, il Cane Maggiore

La testa del cane è formata da un triangolo di stelle medio-luminose in alto a sinistra di Sirio, ma queste sono quasi al limite della visibilità nei cieli urbani. Da naso a coda, la costellazione copre circa il 19° o due diametri del pugno. Dalle orecchie alle zampe, è circa un diametro del pugno. Il resto del corpo del cane, composto da stelle più facilmente visibili, si estende nella parte inferiore sinistra di Sirio.

Quali sono le stelle più importanti nel Cane Minore?

Sotto Sirio brilla la stella luminosa Wezen, che indica il "sedere" del cane. La punta della coda del cane, indicata da una modesta stella di nome Aludra, si trova nella parte inferiore sinistra di Wezen. Sopra Wezen, troverai due stelle meno evidenti posizionate una accanto all'altra e separate da due dita circa. Indicano chiaramente il busto sottile del cane. La stella di sinistra è biancastra Al Zara (HR 2580). A destra c'è la stella Udra (HR 2653), più debole e di colore arancione. Queste due stelle insieme vengono chiamate Omicron Canis Majoris.

In basso a destra di Wezen, una stella luminosa di nome Adhara rappresenta le zampe posteriori del cane. Alcune rappresentazioni includono due stelle meno luminose che indicano le zampe posteriori.

Le zampe anteriori del cane sono formate dalla stella luminosa Beta Canis Majoris (Mirzam) situata in basso a destra di Sirio. Beta Canis Majoris è 60 volte più luminosa di Sirio. Se quella stella si trovasse dove si trova Sirio, invece di 500 anni luce da noi, apparirebbe 15 volte più luminosa di Venere!

Oggetti del cielo profondo nel Cane Maggiore

Nel cuore del Cane Maggiore, sotto Sirio, si trova un piccolo ammasso luminoso di stelle denominato Messier 41, anche chiamato il Piccolo Alveare. Il binocolo dovrebbe mostrarlo facilmente. L'ammasso, che si trova a circa 2.300 anni luce da noi, è costituito da diverse stelle dorate più luminose e di molte altre più deboli.

Un altro grazioso ammasso chiamato NGC 2354 si trova in alto a sinistra di Wezen. Un grappolo ancora più bello si trova alla sinistra di Wezen. È formalmente noto come l'ammasso di Tau Canis Majoris, e anche l'ammasso di Jumping Star e Gioielli dei Pirati messicani.

In alto a sinistra di Sirio si trova una luminosa nebulosa dalla forma insolita. NGC 2359 è illuminata da una miscela di luce rossastra proveniente dall'idrogeno ionizzato e da una luce blu diffusa dalla polvere interstellare. "Ali" di gas che fiancheggiano la zona principale gli hanno dato i soprannomi Elmo di Thor, la Nebulosa Anatra e la Nebulosa Occhio Volante.

Ora sai come individuare Sirio e cos'altro vedere nella costellazione del Cane Maggiore. La prossima serata limpida, dai un'occhiata al nostro vicino di casa.

Ti auguriamo un cielo sereno e una felice osservazione delle stelle!

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology, Inc.
Trustpilot