Marte: la guida definitiva

~9 min
Marte: la guida definitiva

Il pianeta rosso Marte è noto all'uomo fin dall'antichità. È stato l'obiettivo di dozzine di missioni spaziali e si spera che presto diventerà il primo pianeta su cui atterreranno gli astronauti. In questo articolo ti diremo tutto quello che c'è da sapere su Marte e risponderemo alle domande più comuni relative al pianeta rosso. Iniziamo!

Contenuti

Fatti su Marte

  • Tipo di pianeta: terrestre
  • Raggio: 3.396 km
  • Massa: 6,417 × 10^23 kg
  • Afelio: 249,2 milioni di km
  • Perielio: 46,0 milioni di km
  • Distanza media dalla Terra: 225 milioni di km
  • Temperatura della superficie: da −143 °C a 35 °C
  • Durata del giorno solare: 24 h 39 m 35 s
  • Durata del giorno siderale: 24 h 37 m 22 s
  • Durata dell'anno: 686,98 giorni terrestri
  • Età: 4,503 miliardi di anni
  • Prende il nome da: il dio romano della guerra

Quanto è grande Marte?

Marte è il secondo pianeta più piccolo del sistema solare: solo Mercurio è più piccolo. Misuriamo questo pianeta e confrontiamolo con la Terra.

Dimensioni di Marte

Marte ha un diametro di 6.792 km; la circonferenza del pianeta attorno all'equatore è di 21.326 km. Quindi, se ti muovi a una velocità di circa 100 km all'ora, ci vorranno circa nove giorni per percorrere l'equatore del pianeta.

Marte è più grande della Terra?

No, non lo è. Il diametro di Marte è solo circa la metà del diametro della Terra, che è 12.742 km. Inoltre, Marte è solo circa due volte più grande della nostra Luna, che ha un diametro di 3.474 km.

Orbita e rotazione di Marte

Ogni pianeta del sistema solare ha il proprio periodo orbitale (che determina la durata dell'anno) e il periodo di rotazione (che determina la durata del giorno e della notte). Diamo un'occhiata a quanto velocemente Marte gira intorno al Sole e ruota sul suo asse.

Quanto dura un anno su Marte?

Poiché Marte si trova più lontano dal Sole rispetto alla Terra, il pianeta rosso impiega più tempo per completare un'orbita attorno al Sole. Un anno su Marte dura circa 687 giorni terrestri, che equivale a 1,88 anni terrestri.

Quanto dura un giorno su Marte?

Marte ruota sul proprio asse quasi alla stessa velocità della Terra. Per questo motivo, i cicli giornalieri su questi due pianeti sono abbastanza simili. Un giorno marziano (chiamato sol) dura 24 ore e 39 minuti, che è solo 39 minuti in più rispetto a un giorno sulla Terra.

Marte ha le stagioni?

Come probabilmente saprai, le stagioni sono causate dall'inclinazione dell'asse di rotazione di un pianeta. L'inclinazione assiale di Marte è molto simile a quella della Terra: il pianeta rosso è inclinato di 25,2°, mentre l'inclinazione assiale della Terra è di circa 23,5°. Per questo motivo, Marte ha quattro stagioni distinte: primavera, estate, autunno e inverno. Tuttavia, ogni stagione su Marte dura circa due volte più a lungo che sulla Terra. Questo perché ci vogliono quasi due anni terrestri perché Marte completi un giro intorno al Sole.

Quanto è lontano Marte?

Marte è il quarto pianeta dal Sole e uno dei due vicini più prossimi alla Terra (l'altro è Venere).

Quanto dista Marte dal Sole?

A causa dell'elevata eccentricità dell'orbita del pianeta rosso, c'è una differenza significativa tra i punti più vicini e più lontani di Marte dal Sole, che equivalgono rispettivamente a 249,2 milioni di km e 206,6 milioni di km. In media, Marte si trova a 228 milioni di km di distanza dalla nostra stella, che equivale a 1,5 unità astronomiche.

Quanto dista Marte dalla Terra?

La distanza tra Marte e il nostro pianeta è in continua evoluzione. La distanza più lontana tra Marte e la Terra è pari a 401 milioni di km. La distanza più vicina che i due pianeti possono raggiungere l'uno dall'altro è di 54,6 milioni di km. Tuttavia, un approccio così ravvicinato non è mai avvenuto nella storia documentata. Il massimo avvicinamento tra Marte e la Terra in quasi 60.000 anni si è verificato nel 2003 quando i due corpi celesti erano distanti 55,7 milioni di km l'uno dall'altro.

Quanto tempo ci vuole per arrivare su Marte?

La durata di un viaggio su Marte dipende da quando viene effettuato. Il momento migliore per lanciare un'astronave su Marte è di circa tre mesi prima che il Pianeta Rosso si avvicini alla Terra. Un momento del genere accade circa ogni due anni, intorno all'opposizione di Marte. Secondo la NASA, un viaggio medio su Marte dura circa nove mesi.

I due viaggi più veloci su Marte sono stati effettuati da Mariner 6 (cinque mesi) e Mariner 7 (quattro mesi). Tuttavia, questi due veicoli spaziali hanno effettuato sorvoli di Marte e quindi non hanno avuto bisogno di rallentare come fanno orbiter, lander e rover. L'ultimo rover ad atterrare su Marte, Perseverance, ha raggiunto il pianeta in circa sette mesi.

Missioni su Marte

Essendo un vicino stretto della Terra, Marte è stata la destinazione di numerose missioni spaziali. Dal 1960, circa 50 missioni sono state inviate sul pianeta rosso, sebbene solo circa la metà di esse abbia avuto successo. Diamo un'occhiata a quelle più significative.

Il Mariner 9 della NASA è entrato nell'orbita di Marte nel 1971, diventando il primo veicolo spaziale ad orbitare su un altro pianeta. Il Mariner 9 ha mappato l'85% della superficie marziana e ha inviato più di 7.000 immagini alla Terra.

Il primo oggetto creato dall'uomo a raggiungere la superficie marziana è stato il Mars 2 dell'Unione Sovietica, lanciato lo stesso anno del Mariner 9. Sfortunatamente, la velocità con cui Mars 2 si è avvicinato al pianeta era troppo alta; di conseguenza, il sistema di discesa ha funzionato male e la navicella spaziale si è schiantata sulla superficie del pianeta rosso.

Il primo veicolo spaziale ad atterrare con successo su Marte è stato il Viking 1 della NASA. Questa navicella spaziale ha operato sul pianeta dal 1976 al 1982 e ha inviato più di 57.000 immagini.

Il Sojourner della NASA, arrivato su Marte nel 1997 come parte della missione Pathfinder, è diventato il primo rover ad operare su un altro pianeta. Il rover Sojourner ha operato per 83 sol, effettuando misurazioni scientifiche e scattando foto.

I rover gemelli della NASA Spirit e Opportunity hanno raggiunto il pianeta rosso nel 2004. I rover avevano il compito di studiare la storia climatica del pianeta e cercare prove dell'attività dell'acqua passata. Inizialmente, la missione doveva durare 90 giorni. Tuttavia, entrambi i rover hanno superato di molti anni la durata della missione pianificata: Spirit ha operato fino al 2010 e Opportunity ha smesso di funzionare solo nel 2018.

Nel 2012, il rover della NASA Curiosity è arrivato sul cratere Gale di Marte. Il rover ha studiato il clima e la geologia di Marte e ha scoperto che un tempo il pianeta aveva condizioni favorevoli alla vita microbica. Curiosity è attivo su Marte da più di tremila sol; a partire dal 2021, il rover è ancora operativo.

Nel 2021, la Cina ha fatto atterrare con successo la sua prima navicella spaziale su Marte nell'ambito della missione Tianwen-1. Il rover denominato Zhurong è diventato il primo veicolo spaziale non lanciato dalla NASA ad operare su Marte.

Sempre nel 2021, il rover Perseverance della NASA è atterrato sul pianeta rosso. Oltre al rover, partecipa alla missione anche un elicottero chiamato Ingenuity. Il 19 aprile 2021, Ingenuity ha effettuato il primo volo controllato a motore su un altro pianeta.

Di cosa è fatto Marte?

Come gli altri tre pianeti terrestri (Mercurio, Venere e Terra), Marte è un corpo celeste roccioso. Diamo uno sguardo più da vicino alle peculiarità fisiche del pianeta.

Formazione di Marte

Marte si è formato insieme agli altri pianeti del sistema solare. Circa 4,5 miliardi di anni fa, una gigantesca nube di gas e polvere interstellare è collassata sotto la sua stessa gravità e si è appiattita in un disco protoplanetario. Marte e gli altri pianeti rocciosi si sono formati nella parte interna di questo disco, mentre i giganti gassosi si sono stabiliti nelle regioni esterne del giovane sistema solare.

Struttura di Marte

Marte ha un nucleo centrale, un mantello e una crosta. Il nucleo del pianeta rosso è fatto di ferro, nichel e zolfo. È circondato da un mantello roccioso e da una crosta di ferro, magnesio, alluminio, calcio e potassio.

Superficie di Marte

La superficie di Marte è composta principalmente da basalto. La prevalenza dell'ossido di ferro nel suolo marziano conferisce al pianeta il suo caratteristico colore rosso.

Il pianeta rosso ha molte caratteristiche superficiali simili al nostro pianeta: valli, deserti, montagne e calotte polari. Ci sono persino resti di delta fluviali che suggeriscono che Marte fosse un pianeta acquoso in passato.

Atmosfera di Marte

L'atmosfera di Marte è molto più sottile di quella terrestre. È composta principalmente da anidride carbonica (95%), mentre l'atmosfera del nostro pianeta è ricca di azoto e ossigeno. Pertanto, gli umani non sarebbero in grado di respirare su Marte.

Tuttavia, nell'aprile 2021, il rover della NASA Perseverance ha convertito con successo una piccola porzione dell'atmosfera marziana in ossigeno. In futuro, questa tecnologia potrebbe essere in grado di fornire agli astronauti aria respirabile.

Marte ha delle lune?

Marte ha due lune: Fobos e Deimos. Entrambe furono scoperte dall'astronomo americano Asaph Hall nel 1877. Le lune di Marte sono tra le più piccole lune del sistema solare: per riferimento, la Luna della Terra ha un diametro più di 100 volte maggiore di quello di Fobos, la più grande luna marziana. Come la nostra Luna, Fobos e Deimos sono bloccate in marea sul loro pianeta e ne mostrano sempre solo un lato.

Prossimi eventi

7 ottobre: Marte alla congiunzione solare

Il 7 ottobre 2021, alle 03:35 GMT, Marte passerà vicino al Sole nel cielo. Al massimo avvicinamento, il pianeta rosso sarà posizionato a soli 0°39' dalla nostra stella. A causa di tale vicinanza al Sole, Marte diventerà inosservabile per diverse settimane. Se il pianeta potesse essere osservabile, apparirebbe nella sua forma più piccola e più debole, perché al momento della congiunzione solare, Marte raggiungerà il suo punto più distante dalla Terra.

2 dicembre: congiunzione Luna-Marte

Il 2 dicembre 2021, alle 00:27 GMT, Marte passerà vicino alla Luna nel cielo. La distanza tra i due astri sarà pari a 0°41'. La Luna brillerà con una magnitudine di -8,9, mentre Marte avrà una magnitudine di 1,6. Entrambi gli oggetti del cielo saranno posizionati nella costellazione della Bilancia. Potrai osservare la congiunzione ad occhio nudo o con un binocolo.

31 dicembre: occultazione lunare di Marte

Il 31 dicembre 2021, alle 19:52 GMT, la Luna passerà davanti a Marte nel cielo. Potrai osservare l'occultazione lunare di Marte con il binocolo. Sfortunatamente, questo evento celeste sarà visibile solo da alcune parti dell'Australia.

Domande frequenti

Qual è la gravità su Marte?

La gravità su Marte è inferiore del 62% rispetto a quella terrestre. Ciò significa che una persona che pesa 80 kg sul nostro pianeta peserebbe solo 30 kg su Marte. Sebbene sarebbe molto più facile per gli umani camminare su Marte, una gravità così bassa può avere altri effetti non così piacevoli su ipotetici coloni di Marte, come provocare il deterioramento muscolare e l'osteoporosi.

Di che colore è Marte?

Il colore predominante della superficie marziana è il rosso. Questo è dovuto alla prevalenza dell'ossido di ferro, più comunemente noto come ruggine, presente sul suolo del pianeta. Altri colori su Marte includono oro, marrone e marrone chiaro.

Qual è la temperatura su Marte?

Nel complesso, Marte è un luogo molto freddo. La temperatura media sul pianeta rosso è pari a -62 °C. Tuttavia, secondo Michael Mischna, un ricercatore del Jet Propulsion Laboratory della NASA, la temperatura dell'aria su Marte non sarebbe la stessa di quella sulla Terra. Ci sono poche molecole d'aria e poco vapore acqueo su Marte, quindi a -70 °C se ne percepirebbero -34 °C. Per comprendere meglio le condizioni di temperatura su Marte, dai un'occhiata a questa infografica realizzata dalla NASA.

Quanti rover ci sono su Marte?

A ottobre 2021, si contano sei rover sul pianeta rosso. Cinque di loro (Sojourner, Spirit, Opportunity, Curiosity e Perseverance) appartengono alla NASA e uno (Zhurong) alla China National Space Administration.

Lo sapevi?

  • Marte può vantare il vulcano più grande dell'intero sistema solare: l'Olympus Mons. Con un'altezza di 21 km, è circa 2,5 volte più alto del Monte Everest.

  • La luna più grande di Marte, Fobos, si avvicina gradualmente al pianeta a una velocità di circa 2 cm all'anno. Tra 50 milioni di anni, Fobos si schianterà su Marte o si disintegrerà per formare un anello attorno al pianeta rosso.

  • Miliardi di anni fa, Marte sembrava molto simile alla Terra. Grandi porzioni della superficie del pianeta erano ricoperte di acqua liquida e potrebbero esserci state forme di vita primitive negli oceani. Tuttavia, alla fine, il pianeta rosso ha perso la sua atmosfera e si è prosciugato.

  • Durante la fine del XIX secolo e l'inizio del XX, molti astronomi hanno osservato una rete di canali sulla superficie marziana. Alcuni credevano che fossero canali di irrigazione costruiti da una civiltà aliena. Tuttavia, si è rivelata un'illusione ottica.

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology, Inc.
Trustpilot