Osservare le stelle a dicembre: il cielo nella notte di Natale

~4 min
Osservare le stelle a dicembre: il cielo nella notte di Natale

L'ultima settimana di dicembre 2021 ha preparato molti regali per gli amanti dell'astronomia, tra cui una sfilata di sei pianeti, modelli di stelle brillanti, la luminosa cometa Leonard e un albero di Natale nel cielo. Continua a leggere per sapere cosa vedere nel cielo durante le vacanze di Natale.

In questo articolo, gli eventi sono ordinati in base alla loro visibilità. Innanzitutto, troverai eventi o oggetti facili da vedere ad occhio nudo, per poi finire con quelli che richiedono l'ottica. Alla fine dell'articolo, spieghiamo il modo più semplice per navigare nel cielo. Non saltare questa parte: lì, troverai un regalo di Natale!

Sfilata dei pianeti di dicembre

Sei pianeti, Mercurio, Venere, Saturno, Giove, Nettuno e Urano, si allineeranno nel cielo dal 28 dicembre al 3 gennaio, poco dopo il tramonto. Venere e Giove sono più luminosi delle stelle più brillanti, quindi possono essere facilmente visti ad occhio nudo; Saturno e Mercurio sono anche all'interno dal campo di visibilità a occhio nudo; Nettuno e Urano richiedono un binocolo o un telescopio.

Inizia le osservazioni a partire dalla sera del 28 dicembre 2021, quando Venere e Mercurio sono al massimo avvicinamento nel cielo. Avrai bisogno di un orizzonte piatto e libero, poiché il duetto rimane molto basso, vicino al Sole. A circa 40 minuti dopo il tramonto, guarda a sud-ovest dall'emisfero settentrionale e a ovest, se ti trovi nell'emisfero australe. Mercurio (magnitudine -0,7) apparirà molto vicino al luminoso Venere (-4,3).

Quando Venere e Mercurio scendono all'orizzonte, guarda in alto per trovare Giove (-2,0). A metà strada tra esso e Venere, vedrai Saturno (0,9). Anche se sono abbastanza luminosi da essere visti al crepuscolo, dovrai aspettare la completa oscurità per Nettuno e Urano. Dopo il tramonto, prendi il tuo binocolo e inizia a cercare i deboli pianeti: Urano (5,7) nella costellazione dell'Ariete e anche il più debole Nettuno (7,9) nella costellazione dell'Acquario. L'unico pianeta "timido" che si nasconderà alla nostra vista in queste serate è Marte.

Per tutto dicembre, il trio composto da Giove, Saturno e Venere è stata una scena fantastica, ma l'ultima settimana del 2021 potrebbe essere la tua ultima possibilità di vederli allineati nel cielo, poiché Venere si sta dirigendo verso la congiunzione solare inferiore quando il pianeta diventa inosservabile per qualche tempo.

La renna celeste: Rangifer

Saltiamo dai pianeti ai modelli di stelle. Dicembre è un mese eccellente per osservare le stelle alle latitudini settentrionali, poiché le notti sono più lunghe e più buie del solito!

Ecco un nuovo entusiasmante obiettivo per gli astronomi: la costellazione di Rangifer! O dovremmo dire "vecchia"? L'astronomo francese Pierre Charles Le Monnier creò Rangifer nel XVIII secolo, ma non era inclusa nell'elenco delle 88 costellazioni ufficialmente riconosciute, quindi ora è considerata estinta.

In latino, Rangifer significa "renna". Troverai le renne nel cielo in queste notti di Natale? Anche se questa costellazione è scomparsa dalle moderne carte stellari, le sue stelle rimangono nel cielo: si trovano nella regione tra Polaris e Cassiopea, dove risiedono la Giraffa e Cefeo. Poiché molte di queste stelle sono deboli, avrai bisogno di un luogo buio per osservazioni migliori.

Usa la tua immaginazione per vedere più modelli di stelle nel cielo. Ad esempio, alcuni osservatori affermano che la famosa costellazione di Orione sembra per loro un pacchetto natalizio. Le sue quattro stelle luminose compongono il pacchetto e tre vicine e in linea retta uniscono l'arco. Chissà, forse nel cielo troverai altre figure legate al Natale.

Ammasso dell'albero di Natale: NGC 2264

Parlando di addobbi natalizi, chi osserva con un binocolo o un telescopio potrà trovare l'ammasso dell'albero di Natale intorno al 25 dicembre (e qualsiasi altra notte di dicembre-gennaio). È anche visibile ad occhio nudo con una condizione di cieli scuri e vista acuta.

L'ammasso dell'albero di Natale fa parte di NGC 2264 (3,9), insieme alla Nebulosa Cono e alla Nebulosa Pelliccia di Volpe. L'ammasso ricorda molto chiaramente un albero di Natale con la sua forma triangolare, nuvole rosse incandescenti e palline cosmiche blu. Cerca l'albero nella costellazione dell'Unicorno, dove la brillante stella variabile 15 Monocerotis segna il suo tronco.

“Cometa di Natale”: cometa Leonard

In queste notti, individua la cometa di Natale Leonard, la più luminosa del 2021. Ha raggiunto la massima luminosità il 12 dicembre ed è attualmente difficile da vedere senza binocolo. Il giorno di Natale, il 25 dicembre, la cometa Leonard sarà visibile dall'emisfero australe nella costellazione del Microscopio. Inizia a cercare la cometa al mattino, prima dell'alba.

Come individuare gli oggetti spaziali nel cielo?

Il modo più semplice per scoprire dove cercare pianeti, stelle o oggetti del cielo profondo è utilizzare le nostre app per osservare le stelle: Star Walk 2 o Sky Tonight. Basta aprire la ricerca tramite l'icona a forma di lente d'ingrandimento e inserire il nome di un corpo celeste nel campo di ricerca. Per individuare l'ammasso dell'albero di Natale, cerca NGC 2264: l'ammasso si trova all'interno di questa regione.

Stiamo organizzando degli sconti speciali per celebrare il Natale: dal 24 dicembre al 2 gennaio 2022, potrai acquistare Star Walk 2 con uno sconto fino al 70%. E non solo! Il pacchetto All-in-One è disponibile anche con uno sconto fino al 70% durante questo periodo. Il pacchetto include pianeti e costellazioni aggiornati, informazioni estese sul sistema solare, oggetti e satelliti del cielo profondo, cartoni animati a tema spaziale e impressionanti visualizzazioni 3D. Goditi la Star Walk 2 senza limiti!

*Nota bene: ci sono due app, ovvero Star Walk 2 (app a pagamento) e Star Walk 2 Ads+ (app gratuita). Le app hanno lo stesso contenuto, quindi se hai già Star Walk 2 Ads+ con bundle aggiuntivi e senza pubblicità, non è necessario acquistare Star Walk 2 con il bundle All-in-One.

Goditi l'osservazione delle stelle durante le notti di Natale e condividi la tua esperienza con noi sui social media. A proposito, ti piace l'effetto gelo sull'immagine in alto alla pagina? Ti ricordi da dove veniva? In realtà, abbiamo una storia su un grande fallimento relativo all'effetto: leggila sul nostro blog di Vito Technology.

Ti auguriamo cieli sereni e buon Natale!

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology, Inc.
Trustpilot