Mercurio a luglio 2020: cogli il pianeta sfuggente!

~2 min
Mercurio a luglio 2020: cogli il pianeta sfuggente!

Durante i prossimi dieci giorni, l'elusivo Mercurio raggiungerà la sua massima visibilità e brillantezza all'alba. Come osservare Mercurio in questi giorni e quando sarà visibile nel cielo? Continua a leggere per scoprire tutto sul pianeta Mercurio nell'ultima decade di luglio 2020.

Mercurio alla massima elongazione occidentale

Il pianeta più vicino al Sole, Mercurio, raggiungerà la sua massima elongazione occidentale mercoledì 22 luglio 2020, alle 22:23 GMT, risplendendo, in quella giornata, a una magnitudine di 0,1 nel cielo. Ciò significa che il pianeta raggiungerà un angolo massimo di 20 gradi dal Sole e, visto dalla Terra, apparirà più lontano da quest'ultimo, essendo alla sua massima visibilità durante questa apparizione mattutina.

Poiché l'orbita di Mercurio è vicina al Sole, il pianeta apparirà piuttosto sfocato nella sua luce abbagliante. Ma ogni 3-4 mesi circa, quando visto dalla Terra, Mercurio raggiunge la sua massima separazione dalla stella più splendente del Sistema Solare. Questi periodi vengono definiti le massime elongazioni di Mercurio e offrono agli osservatori la migliore possibilità di vedere questo pianeta inafferrabile. Quando si trova a est del Sole, Mercurio sorge e tramonta dopo il tramonto; durante la massima elongazione occidentale, il pianeta è visibile prima dell'alba.

Secondo Chris Vaughan, astronomo e geofisico canadese, Mercurio, il pianeta più piccolo del Sistema Solare, si trova molto in basso, nel cielo est-nord-orientale, tra le 5 e le 5:30 circa del mattino, del fuso orario locale. Mercurio è molto più facile da osservare dall'emisfero meridionale e da vicino all'equatore, a causa della sua posizione sotto l'eclittica mattutina. Questi giorni, il pianeta brilla tra le stelle della costellazione dei Gemelli.

Per visualizzare il fenomeno dell'elongazione di un pianeta e della posizione dei pianeti, l'uno rispetto all'altro nello spazio reale, usa la guida digitale Solar Walk 2. Esplora l'universo e i pianeti con Solar Walk 2, il fantastico modello interattivo del sistema solare in 3D. Viaggia attraverso l'Universo e scopri di più sui corpi celesti e sullo spazio, in tempo reale e senza dover visitare un planetario!

Fasi di mercurio

La posizione di Mercurio rispetto alla Terra determina le fasi del pianeta, che sono simili a quelle della Luna. Mentre passa tra il Sole e la Terra, Mercurio mostra il suo lato oscuro verso il nostro pianeta. Al contrario, quando Mercurio si trova nella parte opposta alla Terra, il suo emisfero illuminato dal sole viene rivolto verso quest'ultima. La dicotomia è la fase di metà, durante la quale la metà del pianeta rivolta verso la Terra è illuminata dal Sole. Mercurio raggiungerà la fase di metà, o dicotomia, durante sua apparizione mattutina di domenica 26 luglio, 2020, alle 09:12 GMT, con una luminosità di -0,3.

Ricorda di usare filtri solari adeguati, quando guardi direttamente il Sole e gli oggetti vicini ad esso, attraverso un telescopio o un binocolo, al fine di prevenire gravi lesioni oculari o cecità.

Ti auguro un cielo sereno e una felice osservazione delle stelle!

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology

Solar Walk 2

Solar Walk 2 logo
Scarica su App Store
Get it su Google Play