Stella Gigante Rossa Aldebaran: L'Inseguitrice delle Pleiadi nel Toro

~6 min

Aldebaran, una delle stelle più luminose del cielo, brilla vicino alle famose Pleiadi nella costellazione zodiacale del Toro. È una meraviglia stellare che non vorrai perdere! Localizza la stella facilmente con la nostra app gratuita Sky Tonight. E ora, immergiamoci in questo articolo per esplorare la sua ricca mitologia, le caratteristiche fisiche e gli eventi imminenti.

Contenuti

Aldebaran - fatti chiave della stella

  • Nomi ufficiali: Aldebaran, Alpha Tauri, Alpha Tau, α Tau
  • Designazioni di catalogo: HR 1457, HIP 21421, HD 29139
  • Costellazione: Toro
  • Tipo di stella: gigante rossa classe K5 III
  • Ascensione retta: 04 h 35 m 55.23 s
  • Declinazione: +16° 30′ 33.49″
  • Magnitudine apparente: 0.85
  • Massa: 1.16 masse solari
  • Luminosità: 439 L
  • Raggio: 44 raggi solari
  • Temperatura superficiale: 3,900 K
  • Distanza dalla Terra: 66.5 anni luce
  • Periodo di rotazione: 520 giorni

Che tipo di stella è Aldebaran?

Aldebaran è una stella gigante rossa. Queste stelle sono nella fase finale del loro ciclo di vita, avendo esaurito il combustibile di idrogeno nel loro nucleo e ora fondendo elio.

Curioso di saperne di più sul ciclo di vita delle stelle? Dai un'occhiata alla nostra infografica sull'argomento, colorata e facile da capire.

Life Cycle of a Star
Esplora l'evoluzione delle stelle: dalla vastità delle nursery stellari alla morte agonia delle supernove e il fascino enigmatico dei buchi neri.
Vedi Infografica

Qual è la temperatura e il colore di Aldebaran?

Le stelle giganti rosse, come Aldebaran, hanno temperature superficiali relativamente basse. Aldebaran ha una temperatura superficiale di circa 3,910 K, che è circa 1,5 volte più fredda di quella del nostro Sole.

Per noi sulla Terra, la temperatura delle stelle si manifesta nel loro colore. Aldebaran brilla di una sfumatura arancione-rossa, che è una caratteristica comune per le giganti rosse.

Quanti anni ha Aldebaran?

Con circa 6.4 miliardi di anni, Aldebaran è significativamente più vecchia del nostro Sole. Tra qualche centinaio di milioni di anni, le reazioni nucleari della stella si fermeranno e Aldebaran si trasformerà in una colorata nebulosa planetaria – una nuvola radiante di gas e polvere.

Quanto è grande Aldebaran?

Aldebaran è 44 volte più grande del Sole. Se Aldebaran sostituisse il Sole al centro del Sistema Solare, la superficie della stella si estenderebbe fino a metà dell'orbita di Mercurio e coprirebbe 20 gradi del nostro cielo (questo è più della larghezza del Grande Carro, incluso il manico).

Dove si trova Aldebaran nel cielo?

Aldebaran è la stella più luminosa nella costellazione Taurus. Sembra far parte dell'ammasso delle Hyadi, come visto dalla Terra, ma in realtà è circa 60 anni luce più vicina a noi rispetto all'ammasso. È la 14ª stella più luminosa nel cielo ed è abbastanza facile da trovare se si sa dove guardare.

Come trovare Aldebaran - il modo più facile

Il modo più facile per localizzare Aldebaran, specialmente se è la tua prima volta, è usare un'app di astronomia, come Sky Tonight. Ecco una guida passo passo:

  • Digita il nome della stella nella ricerca dell'app;
  • Tocca il pulsante blu del bersaglio a destra del risultato corrispondente. L'app mostrerà la posizione della stella sulla mappa del cielo.
  • Tocca il pulsante blu della bussola in basso a destra dello schermo, o semplicemente punta il tuo dispositivo verso il cielo. L'app userà la posizione del tuo dispositivo per allineare l'immagine sullo schermo con il vero cielo sopra di te.
  • Muovi il tuo dispositivo seguendo la freccia bianca finché non vedi Aldebaran arancione brillante sullo schermo e nel cielo reale.
Trova Aldebaran con Sky Tonight
Prova l'app gratuita Sky Tonight per localizzare rapidamente Aldebaran. Utilizza la posizione del tuo dispositivo per abbinare la vista sullo schermo con il cielo notturno reale sopra di te.

Come trovare Aldebaran usando la Cintura di Orione

Se non hai un'app di osservazione stellare a portata di mano, puoi usare la costellazione di Orione per guidarti verso Aldebaran. Trova l'asterismo della Cintura di Orione, la linea prominente di tre stelle vicine, e estendi quella linea verso ovest (a destra se sei nell'emisfero Nord). Questa linea ti porterà direttamente ad Aldebaran, la prima stella luminosa lungo il percorso. Abbiamo creato una poesia per te, splendidamente illustrata con un video 3D, mostrando le posizioni di Orione e Taurus l'una rispetto all'altra. Dai un'occhiata - è stupendo e ti aiuterà a ricordare!

In aree con minima inquinamento luminoso, potresti anche vedere l'ammasso a forma di V delle Hyadi che circonda Aldebaran, confermando ulteriormente la sua identità.

Come trovare Aldebaran
Usa il famoso asterismo della Cintura di Orione per aiutarti a navigare verso Aldebaran.

Quando vedere Aldebaran?

Aldebaran si vede meglio da dicembre a inizio maggio. Questo è il periodo in cui la stella è ben posizionata nel cielo serale e notturno. Dal 14 maggio al 21 giugno, Aldebaran, così come tutta la sua costellazione genitrice Taurus, non è osservabile perché Taurus ospita il Sole. Alla fine di giugno, Aldebaran riappare nel cielo del mattino.

Aldebaran si trova vicino all'eclittica, il percorso nel cielo dove gli oggetti del sistema solare sembrano viaggiare. Ecco perché la stella si trova spesso vicino alla Luna e ai pianeti.

4 agosto: Marte vicino ad Aldebaran

Il 4 agosto, alle 01:20 GMT, Marte passerà a 4°24' da Aldebaran. Gli oggetti sorgeranno tardi nella notte e saranno facilmente visibili ad occhio nudo. Dai un'occhiata alla nostra infografica su come distinguere stelle da pianeti per evitare di confondere il rossastro Marte con l'arancio-rosso Aldebaran. La scena presenterà anche il brillante Giove, i bellissimi ammassi delle Pleiadi e delle Hyadi, e l'Uranus leggermente più tenue, rendendo questo un'opportunità fotografica fantastica!

Stars VS Planets
Quanto differisce una stella da un pianeta? Qual è un modo facile per distinguerli nel cielo? Leggi questa infografica per scoprire le risposte.
Vedi Infografica
Mars and Aldebaran
Marte passerà vicino ad Aldebaran il 4 agosto. Il pianeta rossastro e la stella rosso-arancio brilleranno magnificamente insieme.

13 luglio 2025: Venere vicino ad Aldebaran

Il prossimo incontro di Aldebaran con un pianeta avverrà il 13 luglio 2025. Alle 08:32 GMT, Venere sarà situato a soli 3°06′ da Aldebaran. Entrambi gli oggetti saranno facilmente visibili ad occhio nudo un paio d'ore prima dell'alba locale. In questo momento, Venere sarà posizionata all'interno del cosiddetto Cancello Dorato dell'Eclittica, un asterismo formato dai cluster stellari delle Pleiadi e delle Hyadi nella costellazione del Toro. Sarà un'opportunità fantastica per l'astrofotografia, quindi non perdertela!

Aldebaran vicino a Venere, 2025
Venere passerà vicino ad Aldebaran il 13 luglio 2025. I bellissimi cluster stellari delle Pleiadi e delle Hyadi brilleranno anche nelle vicinanze, aggiungendosi alla scena celeste.

16 giugno 2027: Venere vicino ad Aldebaran

Il 16 giugno 2027, Venere passerà vicino ad Aldebaran. Alle 10:11 GMT, sarà situato a soli 4°42′ dalla stella rossiccia. Entrambi gli oggetti saranno facilmente visibili ad occhio nudo un paio d'ore prima dell'alba locale. Anche il più tenue Urano sarà situato nelle vicinanze, ma sarà visibile solo con un paio di binocoli e potrebbe essere completamente eclissato dal sole nascente.

Aldebaran vicino a Venere, 2027
Venere passerà vicino ad Aldebaran il 16 giugno 2027. La coppia sarà visibile nel cielo per un paio d'ore prima dell'alba.

Nome e mitologia di Aldebaran

Il nome "Aldebaran" deriva dall'arabo "al Dabarān", che significa "il seguace". Ciò perché Aldebaran sembra seguire l'ammasso stellare delle Pleiadi, situato anch'esso nella costellazione del Toro.

Aldebaran è stata osservata e venerata per migliaia di anni. In Babilonia, intorno al 3000 a.C., era conosciuta come "La Stella Leader delle Stelle" perché l'arrivo della costellazione del Toro segnava l'equinoce di primavera, l'inizio dell'anno babilonese. In Persia, Aldebaran era una delle quattro Stelle Reali che simboleggiavano le quattro stagioni, insieme a Regolo, Antares e Fomalhaut. I mesopotamici chiamavano Aldebaran il "Messaggero di Luce".

Nel mondo moderno, la stella è spesso rappresentata come l'occhio arancione del toro. Curiosamente, però, nel Medioevo era chiamata Cor Tauri – il cuore del toro. Diverse culture avevano le proprie interpretazioni: alcune tribù nativo americane vedevano il Toro come la testa di un bisonte, mentre i popoli Inuit dell'Artico vedevano Aldebaran come un orso polare.

Fatti interessanti su Aldebaran

Un sistema stellare

Aldebaran potrebbe non essere sola! Potrebbe far parte di un sistema stellare multiplo con un piccolo e debole compagno chiamato Alpha Tauri B. Questa stella nana rossa ha una magnitudine molto bassa, 13.6. Tuttavia, è così debole che gli astronomi non sono sicuri se Alpha Tauri B sia realmente vicino ad Aldebaran o appaia solo tale dalla Terra.

Ci sono anche altre tre stelle vicine ad Aldebaran nel cielo – Alpha Tauri C, D e F. In realtà, due di esse (Alpha Tauri C e D) formano un sistema binario, ma non sono correlate ad Aldebaran. Sono molto più lontane e appartengono all'ammasso delle Iadi.

Un potenziale ospite di esopianeti

Aldebaran potrebbe avere almeno un esopianeta chiamato Aldebaran b, che è circa 6,5 volte la dimensione di Giove. Scoperto nel 1993 e confermato nel 2015, la sua esistenza è stata successivamente messa in dubbio. In un articolo pubblicato nel 2019, gli scienziati hanno suggerito che ci dovrebbero essere due o nessun esopianeta intorno ad Aldebaran. Per ora, Aldebaran b rimane un candidato esopianeta fino a quando ulteriori dati non forniranno chiarezza.

Se Aldebaran b esiste, è un luogo improbabile per la vita basata sul carbonio. La sua temperatura superficiale dovrebbe essere intorno ai 1.500 K e ricevere significative radiazioni da Aldebaran.

Una destinazione per la sonda Pioneer 10

La sonda Pioneer 10, lanciata nel 1972, è diretta verso Aldebaran. Anche se non comunica più con la Terra, raggiungerà Aldebaran in circa 2 milioni di anni. Su suggerimento di Carl Sagan, le Pioneer 10 e la sua gemella Pioneer 11 portano placche in alluminio anodizzato dorato raffiguranti figure umane e simboli per trasmettere informazioni sulle origini della navicella a potenziali scopritori extraterrestri.

Sonda Pioneer 10
Un disegno inciso su un pannello di alluminio anodizzato dorato montato sulla sonda spaziale Pioneer 10. Progettato da Carl Sagan e Frank Drake, con arte di Linda Salzman Sagan.

Stelle Aldebaran: conclusione

Aldebaran è la stella più luminosa del Toro. Occupa un posto speciale nella costellazione, spesso rappresentata come l'occhio arancione infuocato del toro celeste. Essendo la 14ª stella più luminosa nel cielo notturno, Aldebaran è facile da trovare. È anche particolarmente interessante perché incontra spesso oggetti del sistema solare come pianeti o la Luna nel cielo. Usa la nostra app Sky Tonight per guidare le tue avventure di osservazione stellare e goditi la bellezza di Aldebaran!

Il testo di credito:
Trustpilot