Galassie brillanti per le notti oscure

* La traduzione di questo testo è stato fatto automaticamente.Mostra testo originale

In tarda serata all'inizio di aprile di ogni anno, l'Orsa maggiore si erge nel cielo nord-orientale. La stella luminosa Alkaid segna la punta del manico. La galassia Pinwheel è una spettacolare, grande galassia a spirale faccia a faccia, anch'essa designata come Messier 101, si trova a una larghezza di palma a sinistra (a nord) di Alkaid, formando un triangolo equilatero con Alkaid e Mizar, la stella alla curva nel mestolo maniglia. Sebbene relativamente luminoso e vicino a noi (21 milioni di anni luce di distanza), la galassia di Pinwheel è piuttosto fioca perché la sua luce è diffusa su un ampio raggio di cielo. In realtà è largo quanto la luna piena!

Cercando circa quattro dita di larghezza (3,5 °) da Alkaid nella direzione opposta, arriverete alla spirale iconica Whirlpool Galaxy, nota anche come Messier 51. La dimensione angolare di questa galassia (diametro nel cielo) è molto più piccola, ma apparirà più luminoso nel tuo telescopio. Dispone anche di un nucleo di galassia secondario. Le due galassie sono collegate da un ponte di materiale.

Disegna una linea diagonalmente attraverso la ciotola del mestolo collegando le stelle da Phecda a Dubhe, e quindi estendi quella linea di una quantità uguale alla loro separazione. Lì troverai la Nebulosa di Bode, altrimenti nota come Messier 81 e Messier 82. M81 è una galassia a spirale di magnitudine 6.9 orientata non proprio faccia a faccia sulla Terra, rendendola più grande della M82. M82, situato a metà di un grado a nord di M81, è più piccolo, ma più luminoso grazie al suo orientamento quasi orizzontale. Diverse altre galassie più deboli possono essere trovate entro pochi gradi dalla Nebulosa di Bode.

Per una miniera di galassie, punta un telescopio verso il cielo a metà strada tra le stelle Denebola, che segna la coda di Leone (il Leone), e Vindemiatrix, la stella che segna il braccio sinistro della Vergine (la Vergine). Questo è il cuore dell'ammasso della galassia della Vergine. Dozzine di galassie più luminose popolano questa zona del cielo, tra cui una fila ricurva di più di due dita conosciuta come Catena di Markarian. Quelle galassie sono anche sedute a circa tre pugno di diametro a destra della stella molto luminosa Arcturus in Bootes (il Mandriano).

Il testo di credito:
Immagine di credito:NASA

Star Walk 2

Star Walk 2 logo
Scarica su App Store

Star Walk 2 Free

Star Walk 2 Free logo
Get it su Google Play