Luce zodiacale

* La traduzione di questo testo è stato fatto automaticamente.

Durante i periodi senza luna a settembre e ottobre, l'eclittica mattina ripida favorisce l'apparizione della luce zodiacale nel cielo orientale per circa mezz'ora prima dell'alba.

Il bagliore è la luce solare riflessa dalle particelle interplanetarie alla deriva nel piano del nostro sistema solare. Durante questa settimana, guarda verso est, sotto le stelle di Leone (il Leone), per un ampio cuneo di debole luce che si alza dall'orizzonte e si centra sull'eclittica. L'eclittica passa direttamente attraverso la stella luminosa Regulus in Leone. Non confondere la luce zodiacale con il lontano inquinamento luminoso, o la Via Lattea, che si trova più a sud-est.

A metà delle latitudini, la luce zodiacale è meglio osservata nel cielo occidentale in primavera, dopo che il crepuscolo serale è completamente scomparso, o nel cielo orientale in autunno, appena prima del crepuscolo del mattino. La luce zodiacale appare come una colonna, più luminosa all'orizzonte, inclinata rispetto all'angolo dell'eclittica. La luce diffusa da particelle di polvere estremamente piccole è fortemente dispersa in avanti, sebbene la luce zodiacale si estenda effettivamente lungo tutto il cielo, quindi è più luminosa osservando con un piccolo angolo il Sole. Questo è il motivo per cui è più chiaramente visibile vicino all'alba o al tramonto, quando il sole è bloccato, ma le particelle di polvere più vicine alla linea di vista rispetto al sole non lo sono. La banda di polvere che causa la luce zodiacale è uniforme su tutta l'eclittica.

La polvere più lontana dall'eclittica è quasi irrilevante, tranne se vista con un piccolo angolo rispetto al sole. Quindi, è possibile vedere più della larghezza a piccoli angoli verso il sole, e appare più ampio vicino all'orizzonte, più vicino al sole sotto l'orizzonte.

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology

Star Walk 2

Star Walk 2 logo
Scarica su App StoreGet it su Google Play