SpaceX lancia la sua prima missione operativa

~2 min
SpaceX lancia la sua prima missione operativa

Il 16 novembre 2020, alle 00:27 GMT, SpaceX lancerà la sua prima missione operativa, che trasporterà ancora una volta gli astronauti alla Stazione Spaziale Internazionale. Nell'articolo di oggi parleremo di questo emozionante evento e vi racconteremo come vedere l'astronave nel cielo.

Retroscena sulla missione

SpaceX ha stupito il mondo intero lanciando la sua prima missione con equipaggio umano, la Demo-2, il 30 maggio 2020. In quel giorno, la compagnia di Elon Musk ha dimostrato che la propria astronave commerciale, la Crew Dragon, può trasportare con successo degli astronauti fino alla ISS, cosa che un tempo era prerogativa delle sole astronavi di proprietà governativa. In uno dei nostri articoli precedenti, abbiamo parlato di questo volo e abbiamo spiegato come vedere la Crew Dragon usando le applicazioni Star Walk 2 e Satellite Tracker.

La Demo-2 è stata la missione dimostrativa finale, l'ultimo passo della fase di prova. Dopo il successo di Demo-2, la Crew Dragon è stata autorizzata dalla NASA ad effettuare voli di linea. La missione Crew-1 diventerà il primo volo operativo della nave verso la ISS, ovvero il primo volo regolare ufficiale, a cui seguiranno ulteriori voli.

Crew-1 SpaceX

La navicella spaziale costruita per la missione si chiama Crew Dragon Resilience; verrà portata in orbita da un razzo riutilizzabile di tipo Falcon 9. A bordo della nave saranno presenti quattro persone: gli astronauti della NASA Michael Hopkins, Victor Glover e Shannon Walker, nonché l'astronauta JAXA Soichi Noguchi.

Dopo l'attracco sulla ISS, i quattro astronauti vivranno e lavoreranno sulla stazione per circa 180 giorni. Nel giugno 2021, la Resilience tornerà sulla Terra tramite splashdown, per essere poi riutilizzata per un altro volo.

I voli della Demo-2 e della Crew-1 rappresentano passi da gigante per il programma spaziale americano in particolare ma anche per l'esplorazione umana dello spazio in generale. In primo luogo, è diventato molto più facile per gli Stati Uniti inviare persone sulla ISS: negli ultimi nove anni, gli astronauti americani hanno dovuto comprare posti sui razzi Soyuz russi. In secondo luogo, dei voli commerciali come questo preparano la strada al turismo spaziale. Naturalmente, all'inizio sarà estremamente costoso: SpaceX offre già posti su un volo della Crew Dragon, al costo di 55 milioni di dollari a posto. Ma chissà, magari tra un decennio o due, la tecnologia diventerà più economica, e anche la gente comune avrà la possibilità di guardare il nostro meraviglioso pianeta dall'alto.

Come avvistare la Crew Dragon Resilience nel cielo?

Se le condizioni meteorologiche lo permettono, potrete vedere la Crew Dragon Resilience che si avvicina alla Stazione Spaziale Internazionale con i vostri occhi. A questo scopo, potete usare Star Walk 2 o Satellite Tracker. In Star Walk 2, toccate l'icona della lente d'ingrandimento, digitate "Crew Dragon", toccate il risultato della ricerca, e vedrete la sua esatta posizione nel cielo sopra di voi. In Satellite Tracker, toccate l'icona Satellite, digitate "Crew Dragon" nel campo di ricerca, e toccate il risultato della ricerca. Nella schermata principale, vedrete la sua posizione nel cielo e l'ora in cui passerà sopra la vostra posizione.

Buona fortuna con l'osservazione!

Il testo di credito:
Immagine di credito:SpaceX

Satellite Tracker

Satellite Tracker logo
Scarica su App Store
Get it su Google Play

Star Walk 2

Star Walk 2 logo
Scarica su App Store
Get it su Google Play