Come vedere la Crew Dragon di SpaceX inseguire la ISS

~3 min
Come vedere la Crew Dragon di SpaceX inseguire la ISS

Uno dei voli più attesi nella storia dello spazio è previsto sabato, 30 maggio 2020. SpaceX ha in programma di lanciare gli astronauti della NASA verso la Stazione Spaziale Internazionale a bordo della propria navicella spaziale Crew Dragon. Questo sarà il primo lancio degli astronauti in orbita dagli Stati Uniti in quasi un decennio e sarà senza dubbio un evento storico.

Gli skywatcher in alcune parti del mondo avranno l'opportunità di dare un'occhiata alla Crew Dragon che raggiunge la ISS nel cielo. Ecco tutto ciò che c'è da sapere sulla storica missione.

Lancio della Crew Dragon di SpaceX

Tempo permettendo, SpaceX lancerà la propria navicella spaziale Crew Dragon con a bordo due astronauti della NASA verso la ISS sabato, 30 maggio 2020 alle 19:22 UTC. La Crew Dragon decollerà su un missile Falcon 9 dalla piattaforma 39A del Kennedy Space Center della NASA in Florida.

SpaceX di Elon Musk non ha mai portato persone nello spazio prima d'ora. Lo storico lancio segnerà la prima volta in cui degli astronauti viaggeranno all'interno della capsula Crew Dragon e diventerà il primo lancio di astronauti in orbita dagli Stati Uniti dopo la fine del programma Space Shuttle nel 2011. Si aprirà, così, una nuova era di viaggi spaziali per gli esseri umani.

Che cos'è la Crew Dragon?

La Crew Dragon (nota anche come Dragon 2) è la prima navicella spaziale privata per il trasporto di un equipaggio nell'orbita terrestre bassa. Si tratta di una versione rimodernata ed equipaggiata della capsula Dragon originale di Space X, un'astronave autopilotata utilizzata spesso per portare merci alla ISS sin dal 2012.

Come e dove vederla nel cielo?

È possibile trovare informazioni aggiornate sulla posizione della Crew Dragon nel cielo nelle applicazioni astronomiche Star Walk 2 e Satellite Tracker di Star Walk non appena viene lanciata la navicella spaziale. Queste app contengono anche tutto l'occorrente per il monitoraggio in tempo reale della ISS e di altri satelliti di tutto il mondo. Se durante il giorno del lancio la ISS stesse volando sul luogo in cui ci troviamo e le condizioni di visibilità fossero favorevoli, allora ci sarebbero buone possibilità di osservare la Crew Dragon di SpaceX che insegue la ISS nel cielo notturno.

Sebbene la Crew Dragon apparirà nel cielo meno intensa rispetto alla ISS, che è sempre facile da rilevare, sarà comunque abbastanza luminosa per vederla a occhio nudo. Se ci fossero problemi con l'identificazione della Crew Dragon, la luminosa stazione spaziale fungerà da guida. Dai un'occhiata agli orari migliori di osservazione per la tua zona su Star Walk 2 o Satellite Tracker di Star Walk e preparati ad assistere a uno dei voli spaziali più attesi.

Informazioni sulla missione

La prima missione con equipaggio di SpaceX per inviare astronauti sulla ISS si chiama Demo-2. L'equipaggio di Demo-2 è composto da due astronauti veterani della NASA, Bob Behnken e Doug Hurley. Essi sono stati addestrati durante gli ultimi quattro anni per volare sulla navicella Crew Dragon di SpaceX.

Sia la navicella che il primo livello del razzo Falcon 9 sono nuovi e non hanno mai volato nello spazio prima d'ora. Secondo la NASA, decollando dalla piattaforma di lancio 39A, la navicella Crew Dragon porterà gli astronauti a un'accelerazione di circa 17.000 mph, prima di organizzare una rotta d'intercettazione con la ISS.

Circa 3 minuti dopo il decollo, il primo livello del razzo si separerà da quello superiore e inizierà a prepararsi per fare ritorno sulla Terra. Esso atterrerà sull'autonomous spaceport drone ship chiamata "Of Course I Still Love You", di stanza nell'Oceano Atlantico. La Crew Dragon dovrebbe agganciarsi alla ISS più o meno 19 ore dopo il decollo, domenica 31 maggio alle ore 14:22 UTC circa. Ancora non è nota la durata della missione. Secondo la NASA, dovrebbe durare tra i 30 e i 119 giorni.

Storia

Gli astronauti americani non volavano in orbita a bordo di una navicella spaziale o da una piattaforma di lancio americana dalla fine del programma Space Shuttle, nel 2011. Quell'anno, la NASA decise di affidare la consegna di merci e astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale a delle società private, per concentrarsi su altri progetti più ambiziosi.

Inizialmente, vennero scelte due società dalla NASA per inviare gli astronauti sulla ISS, SpaceX e Boeing. SpaceX si rivelò essere la migliore, in quanto completò con successo un volo di prova senza equipaggio, mentre la navicella della Boeing (Starliner) ebbe problemi quasi subito dopo aver raggiunto lo spazio.

Il 16 settembre 2014, la NASA selezionò la Crew Dragon di SpaceX per far volare gli astronauti americani verso la Stazione Spaziale Internazionale e ritorno in maniera sicura, secondo gli accordi del Commercial Crew Program.

Il testo di credito:
Immagine di credito:SpaceX

Star Walk 2

Star Walk 2 logo
Scarica su App Store
Get it su Google Play

Satellite Tracker

Satellite Tracker logo
Scarica su App Store
Get it su Google Play