Guarda la Luna sfiorare i giganti gassosi alla fine di giugno

~2 min
Guarda la Luna sfiorare i giganti gassosi alla fine di giugno

Il 24 giugno, la brillante Luna della Fragola ha illuminato il cielo. Adesso, il nostro satellite naturale incontrerà due giganti gassosi, Saturno e Giove. Continua a leggere e scopri come, quando e dove osservare il loro spettacolare trio e tanto altro!

Congiunzione tra Luna e Saturno

La congiunzione tra Luna e Saturno avverrà per prima, il 27 giugno alle 9:26 GMT. Brillando a una magnitudine di -12,6, il nostro satellite naturale passerà nel cielo a 4° 01′ a sud del pianeta con gli anelli. Il gigante gassoso giallo arriverà a una magnitudine di 0,3. Potrai vedere i corpi celesti nella costellazione del Capricorno da notte fonda fino all'alba.

Qualche settimana fa, Saturno ha iniziato il suo moto retrogrado , che durerà fino a metà ottobre. Per osservare questo movimento verso ovest, bisogna notare come la distanza tra Saturno e la stella Theta Capricorni, situata alla sinistra del pianeta, aumenti ogni notte. Usa la guida all'osservazione delle stelle Star Walk 2 per localizzare rapidamente Saturno, Theta Capricorni e altri oggetti celesti nel cielo che ti sovrasta.

Congiunzione tra Luna e Giove

Continuando il suo viaggio attraverso il cielo, la Luna gibbosa calante si sposterà nella costellazione dell'Acquario, dove incontrerà il maestoso pianeta Giove. La loro spettacolare congiunzione avverrà il 28 giugno alle 18:41 GMT. Il nostro satellite naturale passerà a 4° 27′ a sud del pianeta più grande del Sistema Solare, brillando a una magnitudine di -2,7.

Distinguere Saturno da Giove è piuttosto semplice, poiché quest'ultimo brilla molto di più. Sebbene Saturno brilli alla stregua delle stelle più luminose del cielo , Giove (che è il quarto corpo celeste più luminoso ad abbellire la volta celeste dopo il Sole, la Luna e Venere) brilla 16 volte di più del pianeta con gli anelli.

Come Saturno, anche Giove si muove verso ovest: il pianeta ha iniziato il suo moto retrogrado il 20 giugno. Se desideri apprendere cosa causa il moto retrogrado apparente dei pianeti, leggi il nostro recente articolo.

Condividi questo articolo con i tuoi amici e segui le nostre novità da non perdere eventi celesti in arrivo degni di nota. Buona osservazione!

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology, Inc.
Trustpilot