Venere, Mercurio e Urano si incontrano nel cielo

~3 min
Venus, Mercury, Uranus Meet In the Sky

Dal 24 al 26 aprile, guarda i tre pianeti incontrarsi nei cieli: non saranno facili da osservare, quindi preparati per una sfida. Nell'articolo di oggi, ti diremo dove e quando cercare il trio e ti daremo anche alcuni suggerimenti per una migliore osservazione. Iniziamo!

Dova si trova Venere adesso?

Il 26 marzo 2021, Venere ha raggiunto la congiunzione solare superiore, iniziando la sua transizione dalla stella del mattino all'oggetto del cielo serale. Il pianeta è stato inosservabile per diverse settimane e rimane ancora un corpo celeste difficile da individuare. Rimane vicino al bagliore del tramonto e tramonta insieme al sole prima che faccia buio. Entro maggio, il glorioso Venere tornerà nel nostro cielo serale e vi rimarrà per il resto dell'anno.

La buona notizia per gli osservatori è che Venere è relativamente luminoso: si classifica come il terzo oggetto celeste più luminoso dopo il Sole e la Luna, rispettivamente. Scopri di più sul fantastico pianeta Venere dal nostro recente articolo.

Mercurio vicino al Sole

Mercurio non sarà facile da vedere anche ad aprile, poiché transita dal cielo del mattino a quello della sera. Il piccolo e veloce pianeta è otto volte più debole di Venere, ma attualmente brilla come Sirio, la stella più luminosa nel cielo notturno. Il 19 aprile 2021, questo pianeta è passato anche molto vicino al Sole nella volta celeste, raggiungendo una congiunzione solare superiore. Successivamente, Mercurio ha iniziato il suo percorso dal tramonto per oscillare verso la sua massima separazione orientale (o serale) dal Sole il 17 maggio 2021. Fino a questo momento, Mercurio rimarrà vicino a Venere nel cielo serale. Dall'emisfero settentrionale, il pianeta diventerà visibile dopo il tramonto alla fine di aprile. Maggio sarà il mese migliore per gli osservatori di questi siti per vedere Mercurio nel cielo serale.

Dove si trova Urano stasera?

Urano è anche molto vicino al Sole, in attesa della sua congiunzione solare che avverrà il 30 aprile 2021 alle 19:44 GMT. All'avvicinamento più prossimo, Urano apparirà a 0° 24' dal Sole e diventerà inosservabile per diverse settimane, perdendosi nel bagliore del Sole.

Più o meno nello stesso periodo, Urano sarà più distante dalla Terra perché questi due pianeti saranno posizionati su lati opposti del sistema solare. Dopo la congiunzione solare, Urano riapparirà ad ovest del Sole e diventerà visibile nel cielo prima dell'alba per un periodo più lungo.

Suggerimenti per l'osservazione

Tutti e tre i pianeti saranno visibili insieme il 24 aprile, dopo il tramonto. Successivamente, Urano si allontanerà dai vicini più luminosi e rimarrà più vicino al Sole. Nel frattempo, continua a guardare Venere e Mercurio avvicinarsi il 25 e 26 aprile.

Gli osservatori dell'emisfero settentrionale avranno una visione migliore poiché i pianeti rimarranno più a lungo dopo il tramonto. Alle latitudini meridionali, il trio tramonterà prima. E indipendentemente dalla tua posizione, ricordati di trovare un orizzonte senza ostacoli e guardare nella direzione del tramonto. Fai attenzione e non puntare il binocolo direttamente verso il Sole! Controlla il meteo in anticipo: è necessario un cielo sereno per visualizzare i pianeti. La finestra di osservazione sarà breve, quindi usa Star Walk 2 per vedere la posizione dei pianeti nel cielo; scegli il miglior tempo di visione con l'aiuto della funzione Macchina del tempo.

Vedere Venere, Mercurio e Urano in questi giorni è davvero impegnativo, quindi non preoccuparti se te li perdi ad aprile. Avrai una seconda possibilità di vedere una congiunzione di Venere e Mercurio alla fine di maggio. A quel punto, i due pianeti saliranno più in alto nel cielo dopo il tramonto e vi rimarranno più a lungo. Anche se Urano rimarrà abbastanza lontano da Venere e Mercurio, le possibilità di vederlo saranno migliori.

Vi auguriamo cieli sereni e felici osservazioni!

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology
Star Walk 2 logo

Star Walk 2

Scarica su App Store
Get it su Google Play