Osservare gigantesche galassie

Abbiamo iniziato la stagione dedicata all’osservazione dei corpi celesti più lontani e visibili a occhio nudo – la Galassia di Andromeda Galaxy, o Messier 31. Questa galassia a spirale allargata è una delle sorelle della nostra Via Lattea. Dista 2,5 milioni di anni luce dal nostro Sole, il che significa che la luce delle sue stelle sta, appunto, viaggiando da due milioni e mezzo di anni.

Sotto il cielo notturno, a occhio nudo è possibile vedere un ammasso luminescente che si prolunga da sinistra verso destra. Sulla volta celeste, questa galassia occupa uno spazio pari a quello del diametro di sei lune piene, ma a essere solitamente visibili sono solo il suo nucleo luminoso e l’alone circostante. La galassia è facilmente osservabile con un binocolo.

Poiché i campi visivi sono troppo ristretti per poter osservare l’intera galassia, con piccoli telescopi è generalmente possibile vedere solo il nucleo luminoso. Durante l’osservazione è possibile scorgere le due piccole luminose compagne di M31: le piccole galassie ellittiche M32 e M110. M32 è più vicina al nucleo della galassia principale ed è situata appena in basso a destra (o il meridione celeste). M110 si trova al di sopra (o a nord-est) del nucleo principale ed è leggermente più lontana. A 2,49 milioni di anni luce, M32 è più vicina a noi di quanto lo sia la Galassia di Andromeda, mentre la M110 è più lontana di 200.000 anni luce.

Verso la fine di settembre, alle ore 22 EDT la Galassia di Andromeda è a metà strada del settore est-nord-est della volta celeste. Per individuarla, bisogna innanzitutto localizzare Mirach, una stella con una luminosità di medio livello. È la seconda stella situata all’angolo orientale del Grande Quadrato di Pegaso. Quindi, basta volgere lo sguardo verso una stella soffusa, situata a ca. quattro dita sopra Mirach. La galassia è più in alto rispetto a quella medesima distanza. In alternativa, è possibile usare come riferimento le tre stelle più in alto della costellazione a W di Cassiopea. Quelle tre stelle luminose a forma di freccia, che punta direttamente verso M31.

Leggete ulteriori suggerimenti e indizi sull’osservazione dei corpi celesti nella nostra app Star Walk 2!

Il testo di credito:
Immagine di credito:Adam Evans

Star Walk 2 Free

Star Walk 2 Free logo
Scarica su App StoreGet it su Google Play