Osserva la Luna che brilla a fianco a Mercurio, Venere e Spica

~3 min
Osserva la Luna che brilla a fianco a Mercurio, Venere e Spica

Il 12 e 13 novembre, la Luna calante brillerà a fianco ai pianeti di Venere e Mercurio e alla stella più luminosa della costellazione della Vergine: Spica. Leggi il nostro articolo per sapere come, dove e quando osservare questo spettacolare incontro ravvicinato astronomico nel cielo sopra di te.

Congiunzione di Luna e Venere

Il 12 novembre 2020, alle 21:30 GMT, la Luna “vecchia” di 27 giorni si unirà al pianeta brillante di Venere. Il nostro satellite naturale brillerà con una magnitudine di -10.1, mentre la "stella del mattino" avrà una magnitudine di -4.0. Entrambi questi corpi celesti brilleranno fra le stelle della costellazione della Vergine.

La Luna e Venere, il secondo e il terzo corpo celeste più luminosi (dopo il Sole), sono facili da individuare. Puoi osservarli nella parte orientale del cielo mattutino, prima dell'alba. I corpi celesti possono essere osservati a occhio nudo. Puoi anche usare dei binocoli per vederli meglio, ma la Luna e Venere non rientrano insieme nell'angolo di visione di un telescopio.

Congiunzione di Luna e Mercurio

Il giorno successivo, il 13 novembre 2020, alle 20:44 GMT, attraversando la costellazione della Vergine, la Luna passerà vicino al piccolo e veloce pianeta Mercurio. La Luna avrà una magnitudine di -9.0, mentre Mercurio brillerà con una magnitudine di -0.7. Gli osservatori dell'emisfero settentrionale possono osservare Mercurio più facilmente; il pianeta più piccolo e interno sorge circa 1 ora prima dell'alba. Il 10 novembre Mercurio ha raggiunto la distanza massima dal Sole e la sua massima visibilità. Il pianeta si trova ancora in una posizione ideale per essere osservato, quindi non perderti questa opportunità per goderti questa straordinaria apparizione!

Mercurio e Venere orbitano attorno al Sole all'interno dell'orbita terrestre e, per questo motivo, sono chiamati Pianeti Inferiori. I Pianeti Inferiori mostrano delle fasi simili a quelle lunari ma è necessario un telescopio per osservarli. Ora, Mercurio e Venere sono in fase gibbosa crescente, poiché si trovano alla distanza massima dal Sole.

Spica, la stella più luminosa della Vergine

A fianco al trio composto da Luna, Mercurio e Venere, in questi giorni si trova una stella con una magnitudine molto elevata. La stella più luminosa nella costellazione della Vergine, chiamata Spica, si unisce allo spettacolo astronomico il 12 e 13 novembre. Non confondere Spica con Mercurio. Mercurio è circa quattro volte più luminoso di Spica ma la luce del crepuscolo potrebbe affievolire la luminosità del pianeta veloce. Puoi anche prendere la Luna come punto di riferimento per distinguere fra i due: il lato illuminato della Luna è più vicino a Mercurio che non a Spica.

Spica è la quindicesima stella più luminosa del cielo notturno. Si tratta di una stella binaria brillante, i cui componenti sono più grandi e caldi di quelli del Sole. Spica si trova a una distanza di circa 262 anni luce dalla Terra. Il nome di questa stella deriva dalla frase latina il cui significato è "spiga di grano della Vergine". Nella mitologia greca e romana, Vergine rappresentava Demetra (Cerere), la dea dei raccolti, mentre Spica era associata alla spiga di grano che la dea stringeva nella sua mano.

Usa la guida all'osservazione delle stelle Star Walk 2 per trovare facilmente Luna, Mercurio, Venere, Spica e la costellazione della Vergine nel cielo sopra di te. Inserisci il nome del corpo celeste nel campo di ricerca e goditi l'osservazione! Scopri altri fatti interessanti sui corpi celesti, toccando sui loro nomi nella parte inferiore dello schermo.

Ti auguriamo una piacevole osservazione!

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology

Star Walk 2

Star Walk 2 logo
Scarica su App Store
Get it su Google Play