Guida agli sciami meteorici di gennaio 2022

~2 min
Guida agli sciami meteorici di gennaio 2022

A gennaio 2022, due sciami meteorici raggiungeranno il loro picco di attività. Continua a leggere per sapere quando è meglio osservarli nel cielo.

Puoi anche rispondere al nostro quiz sulle stelle cadenti per ottenere utili suggerimenti per la caccia alle meteore.

Quale fase lunare è la migliore per osservare le stelle cadenti? Dove dovresti guardare per vedere più meteore? Con questo quiz puoi mettere alla prova le tue conoscenze sugli sciami meteorici e ricevere consigli utili su come osservare il maggior numero di stelle cadenti.
Fai il quiz!

3 gennaio: le Quadrantidi

  • ZHR: 120
  • Illuminazione lunare: 0%
  • Attive: dal 28 dicembre al 12 gennaio
  • Posizione del radiante: costellazione del Boote
  • Visibili da: emisfero nord

L'anno 2022 inizia con le Quadrantidi. Questo sciame meteorico può produrre fino a 120 meteore all'ora, ma la frequenza oraria media non supera le 25 meteore. Nel 2022, il picco di attività delle Quadrantidi si verifica appena un giorno dopo la Luna nuova, quindi le condizioni di osservazione saranno ottimali se il cielo sarà sereno. Secondo l'International Meteor Organization, l'ora esatta dell'intensità massima dello sciame sarà alle 20:40 GMT. Il picco durerà solo circa 4 ore, quindi non perdertelo!

18 gennaio: Gamma Ursae Minorids

  • ZHR: 3
  • Illuminazione lunare: 99%
  • Attive: dal 10 al 22 gennaio
  • Posizione del radiante: costellazione dell'Orsa Minore
  • Visibili da: emisfero nord

Le Gamma Ursae Minorids (γ-Ursae Minorids) hanno poco di cui vantarsi: è un debole flusso di meteoriti con un picco di sole tre meteore all'ora. Inoltre, quest'anno, la Luna piena che brilla nel cielo durante il picco dello sciame potrebbe facilmente rovinare le tue osservazioni. La buona notizia è che la Luna sarà posizionata lontano dal radiante dello sciame, quindi potrai ancora riuscire a catturare qualche meteora.

Per qualsiasi sciame meteorico, più alto è il radiante nel cielo, più è probabile che tu lo veda. Se vuoi conoscere la posizione del radiante (oltre alla fase lunare per qualsiasi data scelta), usa le nostre app per osservare le stelle: Star Walk 2 o Sky Tonight.

Sebbene l'inizio del 2022 non offra molto in termini di prolifici sciami meteorici, una piacevole sorpresa potrebbe aspettarci entro la fine dell'anno. Il 31 maggio è prevista una rara tempesta di meteoriti poiché grandi quantità di polvere rilasciata dalla cometa 73P/Schwassmann-Wachmann 3 bruceranno nell'atmosfera terrestre. Questo spettacolare evento sarà visibile al meglio in alcune parti dell'America settentrionale e centrale. Ti terremo aggiornato sull'evento non appena saranno disponibili ulteriori dati.

Ti auguriamo cieli sereni e buone osservazioni!

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology, Inc.
Trustpilot