Quattro sciami meteorici faranno la loro comparsa insieme questa estate

~3 min
Quattro sciami meteorici faranno la loro comparsa insieme questa estate

A chiudere gli eventi astronomici di luglio e ad aprire un nuovo inizio per il mese di agosto 2020, ci sono in programma quattro piogge di meteoriti mozzafiato, che dureranno per diverse settimane consecutive. Dove si sta verificando in questo momento una pioggia di meteoriti? Continua a leggere e lo scoprirai; inoltre, apprenderai in che modo si verificano e quale pioggia di meteoriti è in corso questa sera. Sì, comprese le Perseidi!

Come nasce una pioggia di meteoriti?

I meteoriti sono causati da flussi di meteoroidi che entrano nell'atmosfera terrestre ad altissima velocità seguendo traiettorie parallele. Innanzitutto, una pioggia di meteoriti si verifica ogni anno contestualmente all'attraversamento dell'orbita dei meteoroidi da parte della Terra. In secondo luogo, di interesse per gli osservatori "in basso", gli elementi che compongono lo sciame sembrano provenire dallo stesso punto nel cielo (chiamato punto radiante); fenomeno, questo, determinato dall'effetto della prospettiva. Una pioggia di meteoriti prende il nome dalla costellazione in cui è collocato il suo punto radiante.

Il Pesce Australe

Il Pesce Australe (o Piscis Austrinus) è uno sciame meteorico tenue, situato all'interno dell'omonima costellazione. Questa pioggia di meteoriti si verifica tra il 15 luglio e il 10 agosto, ma il picco di attività si attesta al 28 luglio. Il corpo madre non è stato scoperto: secondo alcuni studi, potrebbe essersi disintegrato. Questa pioggia di meteoriti si irradia da un'area a ovest rispetto alla stella più luminosa Fomalhaut nella costellazione di Piscis Austrinus, il cosiddetto "pesce del sud". La quantità di meteore che dovremmo aspettarci è di (fino a) 10 all'ora.

Qual è il momento migliore per osservare questo evento astronomico? È probabile che il Piscis Austrinus dia il suo meglio intorno alle 2:00 GMT (22:00 EDT), quando il suo punto radiante sale al di sopra dell'orizzonte orientale. La pioggia dovrebbe raggiungere la massima attività il 28 luglio 2020, secondo l'Organizzazione meteorologica mondiale.

Le Delta Acquaridi e le Alpha Capricornidi

Le Delta Acquaridi sono attive da circa il 12 luglio al 23 agosto di ogni anno e possono produrre fino a 20 meteore all'ora nel momento di picco. L'origine è sconosciuta, ma potrebbero derivare dalla cometa 96P Machholz. Sebbene le Delta Acquaridi saranno meglio visibili dall'emisfero australe, anche gli osservatori nell'emisfero settentrionale saranno in grado di intravedere l'evento.

Le Alpha Capricornidi sono attive dal 3 luglio al 15 agosto. La cometa madre è la 169P / NEAT. Questa pioggia di meteoriti non è particolarmente forte e, di solito, produce in media 5 meteore all'ora; tuttavia, la sua caratteristica principale è la capacità di produrre palle di fuoco luminose durante l'attività di picco. A differenza delle Delta Acquaridi, questo sciame sarà visibile in egual misura in entrambi gli emisferi.

Il 29-30 luglio sarà il periodo di massima attività per queste due piogge di meteoriti. I loro radianti sono posizionati in punti relativamente vicini l'uno dall'altro, rispettivamente nelle costellazioni dell'Acquario e del Capricorno. Ciò ci conduce a una spettacolare vista nel cielo notturno: in una sola notte, saremo in grado di vedere fino a 30 meteore all'ora, che è più di quanto abbia prodotto la pioggia di meteoriti di Lyrid.

Le Perseidi

Luglio ci porta anche uno degli eventi del cielo più accattivanti dell'anno: la pioggia di meteoriti Perseidi. Le Perseidi rappresentano una prolifica pioggia di meteoriti associata alla cometa Swift-Tuttle. Tale evento si manifesta dal 17 luglio al 24 agosto e il suo radiante è collocato nella costellazione dell'eroe Perseo. Nella fase di picco, sarà possibile osservare fino a 50-75 elementi all'ora. L'IMO si aspetta il picco in data 12 agosto dalle 13:00 alle 16:00 GMT.

Usa Star Walk 2 per determinare i radianti e per scoprire il punto da cui provengono le piogge di meteoriti. Le meteore saranno visibili un po' in tutti i punti della volta celeste. Ricorda di stare lontano dalle luci della città per vivere la migliore esperienza di osservazione delle stelle.

Seguici sui social e tieniti aggiornato sugli ultimi eventi astronomici.

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology

Star Walk 2

Star Walk 2 logo
Scarica su App Store
Get it su Google Play