7 modi per dimostrare che la Terra è rotonda

~4 min
7 modi per dimostrare che la Terra è rotonda

Viviamo in un'epoca strana. Mentre alcune persone si preparano a mandare gli astronauti su Marte nel giro di pochi anni, altre, a quanto pare, ancora non credono che la Terra sia rotonda. Sebbene l'esistenza stessa della "teoria terrapiattista" sia abbastanza scoraggiante, ci piacerebbe utilizzarla in maniera positiva, come esercizio del pensiero critico. Puoi dire a te stesso che la Terra non è piatta? Certo che puoi, e noi ti diremo come fare!

1. Osserva un'eclissi lunare

Un'eclissi lunare si verifica quando la Terra s'interpone tra il Sole e la Luna, proiettando un'ombra sul nostro satellite naturale. Se si guarda l'ombra della Terra durante un'eclissi lunare, si noterà che questa è curva, come la parte di un cerchio. Inoltre, l'ombra della Terra sulla Luna è SEMPRE circolare, ad ogni eclissi lunare, e non cambia per effetto della rotazione terrestre. L'unica forma che crea un'ombra perfettamente circolare ogni singola volta, a prescindere da com'è orientato l'oggetto, è una sfera.

Qualcuno potrebbe obiettare che anche un disco piatto può produrre un'ombra rotonda. Certo che può, ma solo in corrispondenza di un determinato angolo di illuminazione: quando è perpendicolare ai raggi del Sole. Tuttavia, in questo caso, il Sole dovrebbe essere posizionato sotto al disco piatto, mentre i terrapiattisti affermano come il Sole ci si mantenga sempre al di sopra, brillando come un faro.

Per comprendere meglio i meccanismi delle eclissi lunari, guarda il nostro video.

2. Guarda una nave sull'orizzonte

Afferra un binocolo, vai verso la costa e guarda una nave salpare. Se la Terra fosse piatta, l'intera nave resterebbe sempre in vista, solo che diventerebbe sempre più piccola. In realtà, comunque, le navi sull'orizzonte scompaiono partendo dallo scafo e l'ultima cosa che sparisce sotto l'orizzonte è la parte superiore dell'albero.

3. Osserva le costellazioni

Se hai un amico che vive in un altro emisfero, prova a fare così: guarda in alto nel cielo, trova alcune costellazioni e poi chiedi al tuo amico quali costellazioni riesce a vedere. Scoprirai che determinate costellazioni sono visibili soltanto da uno degli emisferi della Terra. Ad esempio, il Grande Carro non è visibile dall'Australia, mentre la Croce del Sud non è visibile da buona parte del territorio USA.

Questo accade perché la curvatura della Terra nasconde alcune costellazioni dalla nostra vista. Se la Terra fosse un disco piatto, tutti potrebbero vedere le stesse costellazioni.

4. Pensa ai fusi orari

Perché l'orario di New York porta 12 ore di differenza con quello di Pechino? La questione è che, quando New York è illuminata dal Sole, l'altro lato del pianeta (dove si trova Pechino) è completamente buio. Questo accade perché la Terra è un corpo sferico che ruota intorno al proprio asse.

I terrapiattisti sostengono che i fusi orari siano possibili anche con il loro modello, perché il Sole brilla più come un faro, emettendo luce soltanto su un luogo specifico. Tuttavia, in questo caso, dovremmo essere sempre in grado di vedere il Sole nel cielo, anche se la sua luce non cade direttamente su di noi. In realtà, non vediamo il Sole di notte, quindi questo modello è palesemente errato.

5. Misura le ombre degli oggetti

Per questo esperimento, avrai bisogno di un amico che viva almeno a qualche chilometro di distanza da te. In una giornata soleggiata, entrambi dovreste prendere dei bastoncini identici, posizionarli nel terreno nello stesso istante e misurare la lunghezza dell'ombra. Scoprirete che le ombre hanno lunghezze diverse!

La ragione per cui questo accade, ancora una volta, è la curvatura della Terra. Poiché i bastoncini sono abbastanza distanziati, la luce del sole li colpisce da diverse angolazioni. Il concetto dei terrapiattisti del "Sole come una lampadina" potrebbe anche aver spiegato questo fenomeno, ma abbiamo già detto perché questo concetto non è valido.

6. Guarda le rotte degli aeroplani

Prendiamo come esempio un volo da Santiago, in Cile, a Sydney, in Australia. Su una Terra piatta, la rotta più breve sarebbe più o meno questa: un aereo dovrebbe attraversare in volo tutto il Sud America, tutto il Nord America e solo allora sorvolare l'oceano per arrivare a Sydney. Nella realtà, in che modo gli aerei viaggiano tra queste due città? Basta cercare su Google e scoprirai che gli aerei commerciali devono soltanto attraversare l'Oceano Pacifico per volare da Santiago a Sydney. Se non ti fidi di Google, prendi tu stesso un volo del genere, guarda fuori dal finestrino dell'aereo e prova a individuare il Nord America sotto i tuoi piedi mentre stai volando.

7. Guarda gli altri pianeti

C'è un dato di fatto: non esistono pianeti piatti nel Sistema Solare. Puoi prendere un telescopio e osservare Venere, Marte, Giove o Saturno. Questi pianeti differiscono molto tra loro in termini di proprietà fisiche, ma sono tutti sferici. Perché la Terra dovrebbe essere COSÌ fisicamente diversa da tutti gli altri pianeti del Sistema Solare? Quest'argomento potrebbe non convincere un terrapiattista devoto, ma vale la pena pensarci comunque.

Bonus: guarda le immagini scattate dallo spazio

Sin dal lancio di Sputnik 1 nel 1957, gli scienziati hanno inviato innumerevoli sonde e satelliti nello spazio, compresa la Stazione Spaziale Internazionale, dove gli astronauti lavorano costantemente. Come risultato, abbiamo ricevuto tonnellate di immagini di alta qualità del nostro pianeta. Da queste immagini, si può chiaramente vedere che la Terra è una sfera.

Adesso, sei fornito di almeno 7 argomenti per contrastare un terrapiattista. Se ti è piaciuto quest'articolo, condividilo con i tuoi amici sui social media. Osserva il mondo che ti circonda e fallo in modo critico!

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology, Inc.
Trustpilot