Lo sciame meteorico delle Eta Aquaridi di maggio 2021

~3 min
The Eta Aquariid Meteor Shower May 2021

Comincia già stasera una settimana per catturare meteore: le luminose Eta Aquaridi illuminano già il cielo. Oggi ti diremo come e quando vedere questo sciame meteorico. Per una migliore osservazione, usa Star Walk 2. L'app ti mostrerà dove si trova il punto radiante nel cielo. Ricorda: più in alto sale il punto radiante, più meteore probabilmente vedrai.

Cos'è lo sciame meteorico delle Eta Aquaridi?

Le Eta Aquaridi sono note per un'alta percentuale di strascichi persistenti, che offrono una vista spettacolare per gli osservatori. Di solito è uno sciame meteorico molto attivo che produce fino a 50 meteore all'ora, supponendo che le condizioni di osservazione siano eccellenti. In realtà, è più probabile che tu riesca a vedere circa 40 meteore all'ora, che è ancora molto di più di quanto un normale sciame meteorico possa produrre.

Tutte le Eta Aquaridi sembrano irradiarsi dal punto nella costellazione dell'Acquario. Questo punto è chiamato il radiante dello sciame meteorico e quasi si allinea con la debole stella Eta Aquarii, da cui prende il nome questo sciame meteorico.

Cosa provoca le Eta Aquaridi?

La maggior parte degli sciami meteorici proviene dalle comete. Mentre viaggia nella sua orbita, una cometa lascia dietro di sé molte particelle di polvere e roccia. Durante il suo viaggio intorno al Sole, la Terra attraversa l'orbita di questa cometa ogni anno all'incirca alla stessa ora e passa attraverso tanti detriti prodotti dalle comete. Quando i resti di queste comete entrano nell'atmosfera terrestre, creano strisce luminose nei nostri cieli.

La cometa madre delle Eta Aquaridi è la cometa di Halley, ufficialmente designata 1P/Halley. Fatto interessante: la cometa di Halley è la sorgente di due flussi contemporaneamente. L'orbita di questa cometa si avvicina a quella della Terra in due punti, quindi produce tante strisce luminose due volte l'anno: le Eta Aquaridi all'inizio di maggio e le Orionidi alla fine di ottobre.

Quando e dove vedere le Eta Aquaridi nel 2021?

Le Eta Aquaridi si verificano dal 19 aprile al 28 maggio, con un picco di attività intorno al 5 maggio. A differenza di molti altri sciami meteorici, le Eta Aquaridi non hanno un picco di attività rigoroso. Ci sono tassi meteorici piuttosto buoni che durano una settimana e ci concentrano il 5 maggio. Inizia un'osservazione oggi stesso, così avrai maggiori possibilità di catturare più meteore!

Le condizioni di osservazione nel 2021 saranno perfette: dal 6 maggio la Luna sarà illuminata al 27% e non supererà per luminosità le "stelle cadenti". Controlla la fase lunare, il suo sorgere e imposta gli orari con la funzione Sky Live in Star Walk 2. Tocca Sky Live nel menu dell'app, scegli una data nell'angolo in alto a destra dello schermo e visualizza le informazioni necessarie sul corpo celeste.

Le Eta Aquaridi sono luminose e prolifiche; forniscono una vista particolarmente piacevole nell'emisfero australe. Nell'emisfero settentrionale hanno un'intensità inferiore. In altre parole, alle latitudini meridionali catturerete da 20 a 40 meteore all'ora nei cieli bui, ma dalle latitudini medio-settentrionali il ritmo potrebbe scendere a 10 meteore.

Lo sciame meteorico delle Liridi

Un altro sciame meteorico è attiva più o meno nello stesso periodo: quello delle Liridi. Raggiungono il picco di attività l'8 maggio e la loro durata va dal 3 al 14 maggio. Queste meteore sembrano irradiarsi dalla costellazione della Lira.

Le Liridi sono molto meno attive delle Eta Aquaridi, il ritmo orario è di circa 3 meteore all'ora. Tuttavia, secondo lo studio delle Liridi, questo sciame meteorico può sorprendere gli osservatori con un numero inaspettatamente elevato di meteore (fino a 26!). Gli autori raccomandano vivamente di prestare attenzione a questo sciame meteorico intorno al 10 maggio. Considerando la fase lunare, potrebbe diventare una vista spettacolare nel 2021.

Condividi questo articolo con i tuoi amici e comunicaci sui social media quante meteore hai visto. Ricorda che non sono necessarie attrezzature ottiche: dovresti poter osservare le meteore solo ad occhio nudo. Ti auguriamo cieli sereni e felici osservazioni!

Il testo di credito:
Immagine di credito:Jeff Sullivan
Star Walk 2 Free logo

Star Walk 2 Free

Scarica su App Store
Get it su Google Play