Sciame meteorico delle Leonidi

Lo splendido sciame meteorico delle Leonidi di novembre raggiungerà il suo picco domenica, 17 novembre, prima dell'alba. Ecco qui tutto quello che c'è da sapere su questo evento celeste.

Lo sciame delle Leonidi, visibile ogni anno, ha origine dal materiale emesso dalla cometa 55P/Tempel-Tuttle, nel corso dei suoi ripetuti passaggi periodici, ed è visibile in tutto il mondo tra il 5 novembre e il 3 dicembre. Nel momento del picco massimo, gli osservatori possono aspettarsi di vedere fino a 10 o 15 meteore l'ora, molte delle quali con una scia persistente. In quel momento, il cielo lassù investirà in pieno la nuvola di particelle che producono lo sciame.

Puoi iniziare a cercare le Leonidi non appena farà buio. Le ore migliori per l'osservazione saranno quelle dopo la mezzanotte, fino all'alba, quando il radiante dello sciame (la costellazione del Leone) sarà più alto nel cielo. Le meteore possono comparire ovunque in un cielo buio, ma le vere Leonidi avranno origine dal radiante e viaggeranno in una direzione lontano da esso, proprio sopra le stelle che formano la testa del Leone. Si prevede che sarà possibile osservare il maggior numero di Leonidi prima dell'alba.

Per osservare le meteore al meglio, trova un luogo all'aperto e buio, preferibilmente lontano dalle aree ad inquinamento luminoso, e guarda in alto ad occhi nudi. Binocoli e telescopi non sono utili per osservare le meteore, in quanto il loro campo visivo è troppo ristretto. Quest'anno, la luna luminosa toglierà la possibilità di vedere molte delle meteore. Tuttavia, le notti prima e dopo il picco dello sciame saranno comunque quasi altrettanto buone per cercare le meteore.

Goditi il periodo dello sciame meteorico con Star Walk 2!

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology

Star Walk 2 Free

Star Walk 2 Free logo
Get it su Google Play
Scarica su App Store