Buona giornata di Galileo!

~4 min
Buona giornata di Galileo!

15 febbraio, gli amanti dell'astronomia celebrano la giornata dedicata a Galileo. Nell'articolo di oggi, parleremo di chi era Galileo e daremo suggerimenti su come partecipare alla celebrazione.

Contenuti

Soprattutto per la giornata di Galileo, abbiamo preparato un quiz divertente ed educativo sui grandi astronomi del passato: devi assolutamente dargli un'occhiata e mettere alla prova le tue conoscenze sull'astronomia!

Galileo, Copernico, Keplero: questi e molti altri eccezionali scienziati hanno dato un contributo significativo alla storia dell'astronomia. In questo quiz dovrai indovinare a quali astronomi famosi dobbiamo grandi scoperte o idee innovative. Vediamo quanti ne indovini!
Fai il quiz!

Chi era Galileo Galilei?

Galileo Galilei (15 febbraio 1564 - 8 gennaio 1642) è stato un eccezionale scienziato italiano che ha dato un contributo significativo all'astronomia, alla fisica, all'ingegneria e alla matematica.

Grazie ai suoi studi e alle sue scoperte, è considerata una delle figure chiave nella storia della scienza moderna e l'iniziatore della rivoluzione scientifica.

Cosa ha fatto Galileo per l'astronomia?

Le sue scoperte astronomiche includono la conferma telescopica delle fasi di Venere, l'osservazione delle quattro lune più grandi di Giove, l'osservazione degli anelli di Saturno e l'analisi delle macchie solari. Viene spesso chiamato il "padre dell'astronomia osservativa", perché è stata la prima persona a utilizzare un telescopio per le osservazioni astronomiche.

Cos'è il telescopio di Galileo?

Galileo ha fatto tutte le sue famose osservazioni con l'aiuto di un telescopio creato da lui stesso. Come prototipo, utilizzò cannocchiali inventati nel 1608, ossia dei telescopi a bassa potenza in grado di ingrandire gli oggetti tre volte. Nel 1609, dopo aver capito come funzionava il cannocchiale, lo scienziato costruì la sua versione migliorata che poteva ingrandire una visione normale di 8 volte. Pochi anni dopo, poiché Galileo continuava a lavorare alla sua invenzione, realizzò un telescopio in grado di ingrandire di 20x. Al giorno d'oggi, gli astronomi dilettanti utilizzano telescopi con ingrandimento 20x o 30x per la visualizzazione del pianeta.

I telescopi di Galileo non erano impeccabili, poiché avevano un campo visivo molto ristretto, il che rendeva più difficile trovare oggetti. Tuttavia, ciò non impedì a Galileo di osservare. Con l'aiuto della sua ottica, lo scienziato ha dimostrato che la Luna non è una sfera liscia ma ha un paesaggio unico, ha rivelato fasi venusiane simili alla Luna e ha confermato che Venere orbita intorno al Sole, non alla Terra (come si credeva comunemente all'epoca).

Galileo e la teoria copernicana

Galileo sosteneva anche l'eliocentrismo copernicano, considerato un insegnamento eretico dalla Chiesa cattolica. A causa delle sue convinzioni scientifiche sul modello dell'Universo, fu condannato alla prigione dall'Inquisizione e poi agli arresti domiciliari per il resto della sua vita. Fu anche costretto a ritrattare pubblicamente la teoria copernicana. Una leggenda narra che, dopo aver ritrattato, Galileo abbia detto la frase "Eppur si muove!", vale a dire "nonostante la mia ritrattazione, la Terra si muove attorno al Sole e non viceversa!".

5 fatti su Galileo

Galileo non ha inventato il telescopio

Nonostante il malinteso popolare, tutti i crediti per l'invenzione vanno a un produttore di occhiali olandese Hans Lippershey. Tuttavia, Galileo divenne la prima persona a usare un telescopio per studiare sistematicamente il cielo.

Quattro anni prima della morte, Galileo divenne cieco

Ma non a causa delle molteplici osservazioni del Sole, molto probabilmente, la causa era una cataratta o un glaucoma.

Il dito medio di Galileo è esposto in un museo

Circa un secolo dopo la sepoltura dello scienziato, il dito medio della sua mano destra è stato rimosso dal suo cadavere e, da allora, è stato ospitato in vari musei italiani..

Nel 1992, il Vaticano ammise che Galileo aveva ragione.

Quasi quattrocento anni dopo la morte di Galileo, Papa Giovanni Paolo II dichiarò ufficialmente che Galileo Galilei aveva ragione nel suo sostegno all'eliocentrismo, e l'Inquisizione commise un errore imprigionandolo.

Galileo abbandonò l'università.

Inizialmente, il padre lo mandò all'Università di Pisa per studiare medicina, ma Galileo si interessò alla matematica e abbandonò l'università senza una laurea.

Citazioni di Galileo

  • "Nelle scienze, l'autorità di migliaia di opinioni non vale tanto quanto una piccola scintilla di ragione in un singolo uomo".
  • "La curiosità è la chiave per la risoluzione dei problemi".
  • "Tutte le verità sono facili da capire, una volta scoperte, il punto è scoprirle".
  • “Chi non conosce la verità non è che uno stolto. Ma chi lo sa e la chiama menzogna è un criminale."
  • "Il vino è la luce del sole, tenuta insieme dall'acqua."
  • "La matematica è il linguaggio in cui Dio ha scritto l'universo."

Scopri di più sulle citazioni di Galileo Galilei su Goodreads.com.

Come celebrare la giornata di Galileo?

Il 15 febbraio, giorno del compleanno di Galileo, persone in tutto il mondo celebrano una festa non ufficiale in onore di questo grande scienziato. Il modo migliore per celebrare la giornata di Galileo è riunire i tuoi amici per una cena e poi prendere parte ad alcune attività legate all'astronomia, come osservare le stelle insieme o fare un quiz.

Galileo, Copernico, Keplero: questi e molti altri eccezionali scienziati hanno dato un contributo significativo alla storia dell'astronomia. In questo quiz dovrai indovinare a quali astronomi famosi dobbiamo grandi scoperte o idee innovative. Vediamo quanti ne indovini!
Fai il quiz!

Se all'aperto fa troppo freddo, puoi guardare il cielo notturno da casa con l'app Star Walk 2! Non importa se sei all'interno o all'esterno, questa app ti aiuterà a vedere e identificare le stelle e le costellazioni sopra la tua posizione: devi solo avviare l'app e puntare il dispositivo verso il cielo.

Un'altra app che ti permetterà di immergerti nel mondo dell'astronomia senza uscire di casa è Solar Walk 2. È un bellissimo planetario 3D con modelli realistici di oggetti celesti e molti fatti scientifici su di essi.

Ti auguriamo una felice giornata di Galileo e buone osservazioni!

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology, Inc.
Trustpilot