Guida agli sciami meteorici di ottobre 2021

~3 min
Guida agli sciami meteorici di ottobre 2021

Ottobre è ricco di meteore: le prolifici Orionidi, le brillanti Draconidi e altri cinque sciami meteorici raggiungeranno la loro massima attività questo mese! Nell'articolo di oggi, spieghiamo quando e dove cercare le stelle cadenti.

Contenuti

Suggerimenti per osservare le piogge di meteore

Prima di andare all'elenco, ricorda che, per osservare gli sciami meteorici con successo, devi:

  • Controllare in anticipo le previsioni del tempo;
  • Trovare l'ora di massima intensità
  • Scoprire quando il radiante è alto nel cielo
  • Essere consapevole della fase lunare

Ottieni più suggerimenti per guardare gli sciami meteorici nel nostro articolo. Per mettere alla prova le tue abilità di caccia alle stelle cadenti, fai il quiz su come catturare una meteora.

Massima intensità degli sciami meteorici ad ottobre

8 ottobre: Draconidi

  • ZHR: 10
  • Illuminazione della Luna: 6%
  • Attive: dal 6 al 10 ottobre
  • Posizione radiante: costellazione del Dragone
  • Visibili da: emisfero nord

Le Draconidi variabili saranno la pioggia di meteoriti più spettacolare di ottobre. Solo le Orionidi hanno una frequenza oraria più alta di meteore, ma, molto probabilmente, verranno spazzate via dalla luce della Luna. A differenza degli altri sciami meteorici, che sono meglio visibili prima dell'alba, le Draconidi offrono la vista migliore nelle ore serali. Gli osservatori delle latitudini meridionali avranno una breve finestra di osservazione; quindi, inizia a guardare subito dopo il tramonto del 7 e dell'8 ottobre.

21 ottobre: Orionidi

  • ZHR: 20
  • Illuminazione della Luna: 99%
  • Attive: dal 2 ottobre al 7 novembre
  • Posizione radiante: costellazione di Orione
  • Visibili da: ovunque

Non aspettarti molto dalle Orionidi quest'anno. Nel 2021, il picco dello sciame meteorico si allinea quasi con la Luna piena (20 ottobre, 14:56 GMT); quindi, la luce della Luna probabilmente nasconderà alla nostra vista la maggior parte delle stelle cadenti. Ma le Orionidi sono uno sciame meteorico di lunga durata; quindi, forse catturerai alcune meteore quando la Luna diventerà meno luminosa nel cielo.

Minima intensità degli sciami meteorici ad ottobre

5 ottobre: Camelopardalidi di ottobre

  • ZHR: 5
  • Illuminazione della Luna: 1%
  • Attive: dal 5 al 6 ottobre
  • Posizione radiante: costellazione Camelopardalis
  • Visibili da: emisfero nord

Poiché le Camelopardalidi di ottobre raggiungono il picco intorno alla fase della Luna nuova, le condizioni per l'osservazione saranno quasi ideali; tuttavia, queste meteore non sono molto spettacolari in generale. Le luminose ma rare meteore Camelopardalidi di ottobre sono per appassionati cacciatori di stelle cadenti che sono pronti ad aspettare una possibile esplosione di attività.

10 ottobre: Tauridi meridionali

  • ZHR: 5
  • Illuminazione della Luna: 21%
  • Attive: dal 10 settembre al 20 novembre
  • Posizione radiante: costellazione del Toro
  • Visibili da: ovunque

Questa pioggia di meteore è perfetta per i principianti della fotografia di meteoriti. Le meteore luminose e relativamente lente delle Tauridi meridionali sono bersagli ideali da catturare; questo sciame ha anche un tasso meteorico stabile e basso, che consente di praticare tecniche di pianificazione visiva. Ecco alcuni consigli su come fotografare gli sciami meteorici.

11 ottobre: Delta Aurigidi

  • ZHR: 2
  • Illuminazione della Luna: 32%
  • Attive: dal 10 al 18 ottobre
  • Posizione radiante: costellazione dell'Auriga
  • Visibili da: emisfero nord

Secondo l'International Meteor Organization (IMO), le δ-Aurigidi (Delta Aurigidi) non sono ampiamente studiati. Le informazioni attuali su questo sciame si basano sui dati video IMO dalla fine degli anni '90; pertanto, qualsiasi osservazione potrebbe affinare la nostra conoscenza al riguardo.

18 ottobre: ​​Geminidi Epsilon

  • ZHR: 3
  • Illuminazione della Luna: 96%
  • Attive: dal 14 al 27 ottobre
  • Posizione radiante: costellazione dei Gemelli
  • Visibili da: ovunque

Rispetto alle Geminidi di dicembre, le ε-Geminidi (Epsilon Geminidi) sono molto meno divertenti. Con solo un paio di meteore visibili all'ora, non vale la pena uscire di notte per vederle, soprattutto se fa freddo. Tuttavia, le ε-Geminidi sono una bella aggiunta alle meteore di Orionidi in generale, poiché raggiungono il picco più o meno nello stesso momento.

24 ottobre: Leonis Minoridi

  • ZHR: 2
  • Illuminazione della Luna: 87%
  • Attive: dal 19 al 27 ottobre
  • Posizione radiante: costellazione del Leone Minore
  • Visibili da: emisfero nord

Come le Orionidi, le Leonis Minoridi sono influenzate dalla fase lunare nel 2021. Sebbene si possano vedere almeno alcune prolifiche meteore Orionidi, il debole flusso delle Leonis Minoridi non sarà un obiettivo decente per le osservazioni.

Queste erano tutti e sette gli sciami meteorici che gli osservatori potranno vedere nell'ottobre 2021. Speriamo che questo articolo ti aiuti a pianificare una caccia alle meteore durante il mese. Usa le nostre app per osservare le stelle per conoscere la posizione radiante per i tuoi siti o la fase lunare per qualsiasi data.

Ti auguriamo cieli sereni e felici osservazioni!

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology, Inc.
Trustpilot