Goditi il duo splendente di Luna e Marte

~2 min
Enjoy the Brilliant Duo of the Moon and Mars

Gli appassionati di astronomia avranno la possibilità di assistere a due eventi spettacolari nelle prossime serate. In primo luogo, nel suo viaggio attraverso il cielo, la Luna incontrerà Marte, splendente in prossimità della costellazione dei Gemelli. In secondo luogo, l'elusivo Mercurio raggiungerà il suo massimo allungamento orientale, che è il momento più favorevole per l'osservazione del piccolo pianeta. Continua a leggere per trovare alcuni suggerimenti su come assistere a questi eventi.

La Luna incontra Marte

Il 16 maggio 2021, alle 04:47 GMT, si verificherà la congiunzione tra la Luna di 5 giorni e Marte, il pianeta rosso. In quel momento, i corpi celesti condivideranno la stessa ascensione retta, giacendo a una distanza di 1°28′ l'uno dall'altro. La Luna avrà una luminosità di magnitudine -10,6 e Marte una magnitudine di 1,7. Il duo astronomico potrà essere visibile tra le stelle della costellazione dei Gemelli.

Inizia la tua osservazione al tramonto. Solo pochi giorni fa, la Luna ha incontrato Mercurio e Venere nel cielo serale. Questi pianeti luminosi rimangono ancora nella costellazione del Toro. Ora, lo splendente Venere è circa 36 volte più luminoso di Mercurio e 163 volte più luminoso di Marte. Tuttavia, il pianeta meno luminoso tramonta più tardi, infatti Marte rimane visibile ancora per alcune ore dopo il tramonto. Sebbene il Pianeta Rosso, ora, sia poco luminoso, è ancora relativamente facile da individuare in un cielo scuro.

Ti starai chiedendo a che ora sarà possibile, stasera, vedere la Luna e Marte dalla tua posizione. La guida all'osservazione delle stelle Star Walk 2 ti aiuterà a determinare facilmente e rapidamente il miglior tempo di visione e a trovare il duo luminoso nel cielo sopra di te. Con Star Walk 2, potrai anche osservare bellissime costellazioni, oggetti dello spazio profondo e satelliti, apprendere fatti curiosi sui corpi celesti e tenerti aggiornato sugli eventi degni di nota del mondo dell'astronomia.

Mercurio al massimo allungamento orientale

Il 17 maggio, alle 08:14 GMT, accadrà un altro evento astronomico degno di nota: il piccolo e veloce pianeta Mercurio raggiungerà il suo massimo allungamento orientale. Il momento più favorevole per l'osservazione di Mercurio è quando l'inafferrabile pianeta raggiunge la sua massima separazione dal Sole, visto dalla Terra. Poiché Mercurio si osserva meglio durante le ore serali all'allungamento orientale, è anche chiamato il pianeta serale.

Ora Mercurio adorna la parte occidentale del cielo, apparendo sopra lo sfolgorante Venere al crepuscolo. Il pianeta avrà una luminosità di magnitudine di 0,3. Il trucco sta nell'iniziare l'osservazione in tempo: se cerchi Mercurio troppo presto, il pianeta sarà comunque offuscato dalla luce del tramonto, ma se inizi a cercare troppo tardi, Mercurio sarà scomparso dietro l'orizzonte. L'ora migliore per osservarlo potrebbe essere circa 60-90 minuti dopo il tramonto.

Speriamo che il nostro articolo ti possa aiutare a rendere le tue osservazioni affascinanti ed eccitanti. Se ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici e seguici sui social media per non perderti mai questi eventi astronomici così luminosi.

Ti auguriamo cieli sereni e felici osservazioni!

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology
Star Walk 2 logo

Star Walk 2

Scarica su App Store
Get it su Google Play