Giornata della Terra: proteggere il nostro pianeta

~3 min
Giornata della Terra: proteggere il nostro pianeta

Il 22 aprile, il mondo celebra la Giornata della Terra. Questo compleanno simbolico del nostro pianeta ha una missione importante: promuovere la vita in armonia con la natura.

Contenuti

Storia dell'evento

La prima Giornata della Terra si tenne nel 1970 negli Stati Uniti, sostenuta dal senatore Gaylord Nelson. Si è trasformata in una manifestazione nazionale per la consapevolezza ambientale. Più tardi nello stesso anno, fu creata anche l'Agenzia per la protezione ambientale. Il movimento è cresciuto rapidamente e oggi, come dichiara l'Earth Day Network ufficiale, circa 1 miliardo di persone partecipano alla Giornata della Terra ogni anno.

Allo stesso modo, nel 1972, le Nazioni Unite hanno tenuto la Conferenza sull'ambiente umano a Stoccolma. Ciò ha dato inizio a un'era di consapevolezza globale. Per coincidenza o meno, l'Assemblea Generale ha designato, nel 2009, il 22 aprile come la Giornata internazionale della Madre Terra. La Giornata della Madre Terra implica che varie nazioni comunemente chiamano la Terra la loro "madre", e tutti noi dobbiamo prenderci cura della nostra casa comune ed esserle grati. Entrambi gli eventi ora hanno lo scopo di affrontare il cambiamento climatico e ispirare le persone a essere rispettose dell'ambiente.

In che modo la scienza spaziale combatte il cambiamento climatico?

Ogni giorno è la Giornata della Terra se la guardi dallo spazio. Diventa chiaro che gli esseri umani sono una parte infinitesimale dell'Universo e la nostra Terra è una fragile astronave che dobbiamo proteggere. Dopotutto, vedere la Terra dall'alto aiuta a comprenderne meglio i problemi.

La scienza spaziale contribuisce molto alla prevenzione e alla risoluzione dei cambiamenti climatici. Ad esempio, le missioni Landsat fatte volare dalla NASA in collaborazione con lo United States Geological Survey esaminano le condizioni delle foreste della Terra. I dati che raccolgono sulla foresta pluviale amazzonica aiutano a esplorare le cause e gli effetti di una stagione degli incendi e inviano avvisi di deforestazione. Anche un'altra missione della NASA, la Suomi National Polar-orbiting Partnership mission (Suomi NPP), tiene traccia delle anomalie termiche. Inoltre, monitora i cambiamenti della superficie ghiacciata globale, la salute dello strato di ozono, l'inquinamento atmosferico e altre condizioni della Terra.

Anche le Copernicus Sentinels dell'Unione Europea, lanciate dall'Agenzia spaziale europea, raccolgono dati sulla salute della Terra. Misurano il comportamento degli oceani, delle terre e dell'atmosfera e forniscono una panoramica della gestione delle emergenze per prevedere terremoti e tornado. Anche i densi accumuli di plastica marina possono essere rilevati dall'alto, come dimostrato da Copernicus Sentinel-2, i cui dati sono ora utilizzati a tale scopo. E questi non sono in effetti gli unici esempi di come la scienza spaziale ci aiuta a proteggere la Terra. Le tecnologie ecologiche sviluppate per le missioni spaziali servono anche per la vita di tutti i giorni, come bottiglie d'acqua riutilizzabili con filtri integrati o pannelli solari flessibili. Decine di satelliti in orbita insieme agli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale studiano la Terra dall'alto, mentre gli scienziati analizzano i dati e propongono soluzioni. Tuttavia, anche i dati scientifici forniti non sarebbero d'aiuto senza l'impegno pubblico.

Come possiamo contribuire tutti?

Se si agisce facendo qualcosa, non è necessario essere un astronauta o uno scienziato per celebrare la Giornata della Terra. Ecco un elenco di attività che puoi iniziare durante la Giornata della Terra e continuare ogni giorno:

  • raccogli la spazzatura mentre cammini;
  • spegni le luci quando non ti servono;
  • limita il consumo d'acqua;
  • pianta un albero o fai una donazione a un progetto di riforestazione;
  • passa agli e-book;
  • scegli pasti a base vegetale;
  • utilizza una bottiglia d'acqua riutilizzabile;
  • acquista prodotti in vetro o carta;
  • utilizza prodotti per la pulizia ecocompatibili;
  • passa a sacchetti riutilizzabili;
  • fai volontariato su progetti ecologici.

In conclusione: la missione della Giornata della Terra è ricordarci che la natura e l'umanità sono inseparabilmente connesse. "Quando vediamo la Terra dallo spazio, vediamo noi stessi nell'insieme... un pianeta, una razza umana" - un tale messaggio per la Giornata della Terra è stato consegnato dall'ESA e dalla Stephen Hawking Foundation il 22 aprile 2020. Tutti noi, in tutto il mondo, siamo collegati dal nostro pianeta Madre Terra. E tutti noi possiamo fare uno sforzo per renderlo un posto migliore in cui vivere. Allora, facciamolo!

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology, Inc.
Trustpilot