Nettuno all’opposizione

Avete mai visto Nettuno? Questo è il periodo giusto per provare a scorgere questo gigante di ghiaccio di colore blu, mentre raggiunge l’opposizione e apparirà in tutta la sua grandezza e nella sua forma più smagliante rispetto agli altri periodi dell’anno.

La notte del 10 settembre, Nettuno sarà direttamente opposto al Sole. Nell’opposizione, il gigante di ghiaccio raggiungerà il punto più vicino alla Terra e sarà visibili tutta la notte.

Per i cosiddetti “skywatchers” l’opposizione dei Nettuno significa che avranno la possibilità di osservare l’ottavo pianeta del Sistema solare ammirandone la grandezza, il colore blu più intenso, la maestosità e la luminosità. Questo piccolo pianeta di colore blu splenderà con una magnitudine di 7.8; quindi, anche quando raggiungerà il punto più vicino al nostro pianeta, Nettuno non sarà visibile a occhio nudo, il che significa che avrete bisogno di un telescopio se volete individuarlo nel meridione della volta celeste.

Nettuno sorgerà all’alba e calerà dietro l’orizzonte al tramonto. Lo troverete tra le stelle della costellazione dell’Acquario, subito a sinistra (l’oriente celeste) di una stella di media magnitudine e visibile a occhio nudo chiamata Phi Aquarii. Essendo particolarmente vicini, sia la stella che Nettuno appariranno nel campo visivo di un telescopio amatoriale di media potenza. Prima di raggiungere i vostri occhi, la luce blu di Nettuno avrà viaggiato per 4 ore, mentre quella con tonalità calda di Phi Aquarii avrà viaggiato per 202 anni. Un poco più tardi, la distanza tra i due astri aumenterà, a causa del movimento orbitale verso est di Nettuno.

Con la nostra app Star Walk 2, non vi capiterà mai di perdere un evento eccezionale.

Buona osservazione!

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology

Star Walk 2 Free

Star Walk 2 Free logo
Scarica su App StoreGet it su Google Play