Giove in opposizione il 13 e il 14 luglio

~3 min
Giove in opposizione il 13 e il 14 luglio

Che cos'è l'opposizione?

Nel nostro sistema solare, i pianeti si dividono generalmente in due gruppi: interni ed esterni. Secondo la teoria classica dell'astronomia, i pianeti interni sono rappresentati da Venere e Mercurio, le cui orbite passano all'interno di quella della Terra: ecco perché vengono definiti pianeti interni.

Dall'altro lato, i pianeti esterni (Marte, Giove, Saturno, Urano e Nettuno) possono apparire dall'altra parte del cielo, lontano dal Sole. In altre parole, la longitudine celeste o l'elongazione del pianeta differisce di 180° rispetto alla longitudine del Sole. Il pianeta esterno raggiunge questa posizione intermedia mediante moto retrogrado. Tale fenomeno è chiamato "opposizione" di un pianeta e si verifica quando il pianeta e il Sole si trovano su lati opposti della sfera celeste, così come osservabile dalla Terra.

Un pianeta in opposizione sorge subito dopo il tramonto e può essere osservato nel cielo durante tutta la notte. Questo è il momento in cui un pianeta è più vicino alla Terra rispetto alla normalità: spiegato il motivo per cui sembra più luminoso e più grande. Durante i periodi di opposizione, avrai la migliore occasione di osservare i pianeti esterni del nostro Sistema Solare.

Quando vedremo Giove nel cielo?

Giove è sempre luminoso, poiché è il pianeta più grande del nostro sistema solare, splendendo più intensamente di qualsiasi stella nel cielo serale. Durante l'opposizione del 2020, Giove splende vicino al pianeta Saturno, di fronte alla costellazione del Sagittario. Non c'è rischio di confondere Saturno con Giove, perché il bagliore di quest'ultimo supera di circa 14 volte quello di questa stella di prima magnitudine. Con l'eccezione del Sole e della Luna, soltanto Venere – il pianeta più luminoso, ora posto in basso a est prima dell'alba – è in grado di "eclissare" Giove.

Giove raggiungerà l'opposizione il 14 luglio 2020, intorno alle 08:00 GMT (4:00 EDT), avvicinandosi alla Terra il 15 luglio 2020, intorno alle 10:00 GMT (6:00 EDT). Per assistere a questo fenomeno unico e affascinante dalla tua zona, puoi utilizzare la nostra app Star Walk 2, che ti permetterà di osservare Giove più da vicino nel suo viaggio attraverso l'universo.

Quanto è frequente l'opposizione di Giove?

Giove arriva all'opposizione all'incirca ogni 13 mesi, ossia il tempo che la Terra impiega a girare una volta intorno al Sole rispetto al primo. Di conseguenza, Giove arriva un mese dopo ogni anno. L'anno scorso, nel 2019, il giorno dell'opposizione era il 10 giugno; se non avrai la possibilità di assistere all'opposizione di quest'anno, non preoccuparti! L'opposizione di Giove avverrà nuovamente tra tredici mesi (nel 2021 sarà il 19 agosto).

Plutone raggiunge l'opposizione insieme a Giove

Plutone raggiungerà l'opposizione intorno alla metà di luglio, precisamente il 15 del mese. È abbastanza raro assistere a questi due pianeti quasi contemporaneamente in opposizione! In ogni caso, tieni presente che per vedere Plutone nel cielo, avrai bisogno di un telescopio con uno specchio di almeno 8 pollici di diametro o, molto più semplicemente, potrai scaricare l'app Star Walk 2 e godertelo quando vuoi.

Come accennato in precedenza, in corrispondenza del punto intermedio del moto retrogrado si verifica ciò che chiamiamo opposizione; tuttavia, poiché Plutone si trova molto più lontano dal Sole rispetto a Giove, il Plutone retrogrado dura quasi sei settimane in più rispetto ai quattro mesi di Giove retrogrado. Ecco qui un semplice confronto: Giove diventa retrogrado il 14 maggio 2020 fino al 13 settembre 2020, mentre la data dell'opposizione è il 14 luglio 2020; la data dell'opposizione di Plutone, invece, è il 15 luglio 2020, ma diventa retrogrado il 25 aprile 2020 fino al 4 ottobre 2020.

Seguici sui social per ricevere tanti aggiornamenti e notizie interessanti!

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology

Star Walk 2

Star Walk 2 logo
Scarica su App Store
Get it su Google Play