Luna crescente vicino a Giove e Saturno

Questo venerdì, la luna gibbosa crescente farà visita a Giove. Dopo il tramonto, cerca Giove nel cielo sud-occidentale. Si troverà a ovest intorno all'1:30 di notte, ora locale. Se osservi la luna e Giove per diverse ore, a partire dal tramonto, vedrai l'orbita lunare spostarsi più lontano dal pianeta.

In una notte normale, anche un telescopio nel cortile di casa ti mostrerà le due principali bande equatoriali di Giove e le sue quattro lune galileiane, denominate Io, Europa, Callisto e Ganimede. Le lune sono sempre allineate e fiancheggiano il pianeta. Se ne vedi meno di quattro, significa che alcune sono di fronte a Giove, o nascoste dietro di esso.

Nel cielo sud-orientale, dopo il tramonto, la sera di domenica, la luna gibbosa crescente e luminosa si troverà a una distanza di quattro dita a destra rispetto al luminoso e giallognolo pianeta Saturno. La coppia attraverserà insieme il cielo per la maggior parte della notte e sarà facilmente visibile insieme con un binocolo. Alla sinistra della coppia potrai facilmente osservare il brillante Plutone. Gli osservatori che si trovano nell' Indonesia orientale, in quasi tutta l'Australia, nel nord della Nuova Zelanda, in Melanesia e in Polinesia (ad eccezione delle Hawaii) vedranno la luna occultare Saturno il 12 agosto.

Il giallo Saturno rimarrà visibile dal tramonto fino alle 4 del mattino circa, ora locale. La posizione nel cielo del pianeta con gli anelli è appena in alto a sinistra (a est nel cielo) rispetto alle stelle che formano la costellazione del Sagittario (l'Arciere), a forma di teiera. Saturno è leggermente meno luminoso rispetto a Giove. Per trovarlo, guarda a una distanza di circa tre pugni, in basso a sinistra (est) di Giove.

Non appena si farà buio, anche un piccolo telescopio sarà in gradi di mostrare gli anelli di Saturno e diverse delle sue lune brillanti, in particolare Titano! Dal momento che l'asse di rotazione di Saturno è inclinato di circa 27° rispetto alla verticale (leggermente di più rispetto all'asse terrestre), possiamo vedere la parte superiore dei suoi anelli, mentre le sue lune possono essere visibili sopra, sotto, o in entrambi i lati del pianeta.

Controlla dove si trovano esattamente questi pianeti, in base alla tua posizione nell'app Star Walk 2, e non dimenticarti di spolverare il tuo telescopio!

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology

Star Walk 2 Free

Star Walk 2 Free logo
Scarica su App StoreGet it su Google Play