La Luna incontra Giove, Saturno e Plutone

Martedì notte la Luna raggiungerà il suo primo quarto di fase crescente, e nella stessa notte inizierà anche la sua danza con i giganteschi pianeti gassosi. Ecco alcuni suggerimenti per l’osservazione di questo evento.

La sera di martedì 5 settembre, guardate la Luna nel settore sud-occidentale del cielo e volgete il vostro sguardo a meno di quattro dita a destra (ossia 4° verso la volta celeste) dal luminoso Giove. La Luna e Giove rientreranno nel campo visivo di un binocolo. Osservando questa “coppia” per molte ore, iniziando dal tramonto, noterete che l’orbita lunare si avvicinerà ulteriormente al pianeta. Venerdì notte, la Luna crescente balzerà al lato orientale di Giove. Il pianeta luminoso trascorrerà il resto dell’anno tra le costellazioni di Ofiuco (noto come il “portatore di serpente”) e dello Scorpione.

Saturno, con il suo chiarore pallido, dominerà il lato meridionale del cielo, ma sarà meno luminoso di Giove. Il pianeta con gli anelli sarà visibile dal tramonto fino alle 2 del mattino, ora locale. Nel cielo, la posizione di Saturno sarà appena a sinistra in alto (o a est della volta celeste) della costellazione a forma di “teiera” del Sagittario (l’arciere). Per trovare Saturno, cercatelo a circa 3 pugni a sinistra (ossia a est) di Giove. La Via Lattea si trova nel mezzo di questi due pianeti.

Sabato notte, la Luna atterrerà immediatamente sopra le stelle della costellazione del Sagittario (l’arciere), a un palmo verso destra (ovvero verso l’occidente celeste) di Saturno. Inoltre, la Luna incontrerà contemporaneamente anche Plutone. Come successo con Giove, la Luna balzerà domenica notte sull’altro lato di Saturno – e il pianeta con gli anelli rimarrà vicino alla Teiera fino alla fine di quest’anno. Coloro che osserveranno l’evento dall’Australia settentrionale e occidentale, noteranno l’eclissi di Saturno provocata dalla Luna. Sarete in grado di scorgere Saturno a occhio nudo, ma per osservare Plutone avrete bisogno di un telescopio.

La nostra app Star Walk 2 vi aiuterà a identificare i corpi celesti nel cielo sopra la vostra posizione e vi terrà aggiornati sulle ultime novità dell’astronomia.

Buona osservazione!

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology

Star Walk 2 Free

Star Walk 2 Free logo
Scarica su App Store
Get it su Google Play