Cerere nel cielo notturno

Cerere, il primo ad essere scoperto, è comodamente posizionato nel cielo della sera, questo mese.

Il nome Cerere (Ceres) fa riferimento alla parola "cereal" (cereale) in quanto entrambi derivano dalla dea greca dell'agricoltura. Originariamente considerato il pianeta mancante tra Marte e Giove, dopo la sua scoperta avvenuta nel 1801 da parte di Giuseppe Piazzi, declassato subito dopo ad asteroide, e in seguito promosso allo status di pianeta nano nel 2006; nello stesso tempo Plutone è stato declassato alla stessa categoria di Cerere.

Questa settimana, Cerere si muoverà lentamente verso est, sopra la brillante e rossiccia stella Antares, nella costellazione dello Scorpione. Con la sua magnitudine visiva di 8,9, Cerere sarà facilmente visibile con un telescopio in giardino. Andranno bene anche i binocoli, dopo che la luna sarà scomparsa. Cerere si trova a una distanza di circa 4 dita dalla parte superiore destra di Antares. Giovedì notte, transiterà molto vicino e sopra ad una doppia stella chiamata p Ophiuchi. Questa stella è visibile ad occhio nudo.

Per individuare Cerere nel cielo ti servirà un piccolo telescopio. I più fortunati, con un cielo buio, dovrebbero poterla osservare con un binocolo.

Buona caccia!

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology

Star Walk 2 Free

Star Walk 2 Free logo
Get it su Google PlayScarica su App Store