Pianeti questa settimana

* La traduzione di questo testo è stato fatto automaticamente.Mostra testo originale

Le serate di questa settimana sono le tue migliori possibilità di vedere Mercury sfuggente nel 2019, se vivi nell'emisfero settentrionale! Martedì sera, Mercurio raggiungerà la sua più ampia separazione dal Sole. Poiché Mercurio sarà seduto sopra un'eclittica serale quasi verticale, il cielo inizierà a scurirsi mentre Mercurio è ancora ben al di sopra dell'orizzonte occidentale - rivelando chiaramente il pianeta.

I tempi di visualizzazione ottimali sono compresi tra le 6:15 e le 7:15 pm ora locale. Se osservi Mercurio nel tuo piccolo telescopio, il pianeta mostrerà un disco semiluminoso calante. Trova un punto di osservazione in cui l'orizzonte occidentale è basso e privo di ostacoli in primo piano. Una volta che il sole è completamente tramato, spazza il cielo con il binocolo o con i tuoi occhi acuti, cercando un punto luminoso, luminoso e immobile.

L'altro pianeta sereno facile da vedere questa settimana sarà Marte. Quando il cielo inizia a oscurarsi, Marte apparirà come un punto luminoso medio-luminoso, rossastro di luce circa a metà del cielo occidentale. Il Pianeta rosso si stabilirà alle 23:15 locali ora locale. Marte si è lentamente ridimensionato per dimensioni e luminosità mentre aumentiamo la nostra distanza da esso poco a poco.

Marte è ancora posizionato meno del diametro di un pugno al di sopra del pianeta Urano, molto più debole e blu-verde. Durante questa settimana, Marte continuerà ad arrampicarsi lontano da Urano. Nel frattempo, il lontano pianeta gigante di ghiaccio può essere identificato puntando il binocolo a circa 1,6 dita di larghezza sopra la stella modestamente luminosa chiamata Torcular (o Omega Piscium). Cerca Urano subito dopo il tramonto: questa settimana il pianeta si ambienterà intorno alle 22:30 ora locale.

Se sei disposto ad avventurarti fuori in una mattina limpida questa settimana, puoi goderti lo spettacolo della luna più tre pianeti luminosi: Giove, Saturno e Venere, che appaiono bassi nel cielo del mattino orientale.

Il luminoso Giove sorgerà per primo, verso le 3:00 ora locale. All'alba, sarà un faro nel cielo meridionale. Saturno giallastro, che è due volte più lontano di Giove, è di conseguenza più debole. Il pianeta ad anello si alza alle 4:30 circa ora locale e si perde nel crepuscolo alle 7 del mattino. Il nostro pianeta gemello Venere è solo un quinto più lontano dalla Terra rispetto a Giove. Lo splendore splendente di Venere abbellirà il cielo dell'alba sud-orientale dopo le 5 del mattino ora locale e rimarrà visibile fino all'alba. In un telescopio, Venere esibirà una fase gibbosa (più della metà illuminata).

Il testo di credito:
Immagine di credito:Vito Technology

Star Walk 2

Star Walk 2 logo
Scarica su App Store

Star Walk 2 Free

Star Walk 2 Free logo
Get it su Google Play